1300 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

07... tassì (1944)

Torna indietro

07... tassì (1944)



Regia/Director: Alberto D'Aversa
Soggetto/Subject: Marcello Pagliero
Sceneggiatura/Screenplay: Marcello Pagliero, Leo Bomba, Alberto D'Aversa
Interpreti/Actors: Vera Carmi (attrice), Tito Gobbi (autista di taxi), Carlo Campanini (autista), Luigi Almirante, Rosetta D'Este (figlia dell'autista), Osvaldo Genazzani, Lilli Granado [Lily Granado], Germana Paolieri, Nico Pepe, Corrado Racca, Franco Scandurra (autista), Bella Starace Sainati, Fausto Tommei
Fotografia/Photography: Filiberto Lomiry Emanuel [Emanuel]
Musica/Music: Tarcisio Fusco
Montaggio/Editing: Riccardo Freda
Produzione/Production: Artisti Associati (1932), Quartafilm, S.I.P.A.C. - Società Italiana Produttori Cinematografici
Distribuzione/Distribution: Artisti Associati
censura: 7 del 16-11-1944
Trama: Una compagnia teatrale sta provando "Giulietta e Romeo": un'attrice si ammala e viene sostituita con un'attrice proveniente da un'altra città, Giulietta Sanni, che si rivela molto brava. Ma all'ultimo momento si ripresenta in scena l'attrice titolare, avvertita dal segretario della compagnia, e Giulietta, delusa, torna nella modesta pensione dove vive. Trovandosi priva di mezzi e senza casa, la ragazza sviene per stradae si ritrova al pronto soccorso, grazie all'autista Romeo, che l'ha raccolta. Avendo intuito le difficoltà delle ragazza, Romeo la ospita in casa sua, dove vive - avendo perso la moglie - con la figlia Graziella. Nel calore dell'ambiente famigliare e dell'amicizia che unisce tra loro gli autisti (capeggiati da Beppe), tra Giulietta e Romeo nasce un idillio. Quando Giulietta, ammalatasi, guarisce, si festeggia l'evento in un locale pubblico, dove Romeo accetta di prodursi come cantante. La sua voce e le doti di Giulietta interessano il segretario e il primo attore giovane della compagnia teatrale, che progettano di lanciarli in un nuovo complesso. Maliziose insinuazioni di una donna che ha deluso inducono Romeo a fraintendere le visite dei due e a rompere con Giulietta, che prosegue da sola il lavoro in teatro. Ma grazie ai buoni uffici degli amici (Beppe e Graziella), quando scopre che Giulietta attende un figlio suo, Romeo accorre e decide di sposarla.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information