908 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Vietato ai minorenni (1945)

Torna indietro

Vietato ai minorenni (1945)



Regia/Director: Mario Massa
Soggetto/Subject: Mario Massa
Sceneggiatura/Screenplay: Mario Massa
Interpreti/Actors: Neda Naldi (Lisetta), Paola Veneroni (Sandrina), Otello Toso (Barra), Beatrice Mancini (Nilde), Franco Silva (studente in medicina), Silvio Bagolini, Nicola Maldacea (proprietario della pensione), Amina Pirani Maggi, Elena Sangro, Vinicio Sofia, Uccia Zini, Lauro Gazzolo (professore di storia naturale), Giulio Tomasini, Victor Ledda, Antonio Corevi, Vira Silenti, Bianca Doria, Cesarina Gheraldi, Umberto Spadaro, Marisa Vernati, Leda Gloria
Fotografia/Photography: Renato Del Frate
Musica/Music: Gian Noceti della Casa [Nicetti]
Scene/Scene Design: Virgilio Marchi
Montaggio/Editing: Otello Colangeli
Produzione/Production: I.N.A.C. - Industrie Nazionali Associate Cinematografiche
Distribuzione/Distribution: Rex Film
censura: 2087 del 17-03-1945
Trama: Nilde, padrona di una pensione, mentre il marito è in viaggio, viene corteggiata durante una festa da ballo da un intraprendente giovanotto, Barra, che riesce a farla diventare la sua amante. La sorella di Nilde, Sandrina, studentessa un po' svogliata, flirta con uno studente di medicina, Aldo. Barra ritorna alla pensione e pretende di rimanere, nonostante le proteste di Nilde che ora vuol sottrarsi alle sue attenzioni. Un giorno per errore Sandrina mette nella tasca dell'impermeabile di Barra una somma di denaro appartenente al suo fidanzato: Barra pretende poi di non averlo trovato, e Nilde, venuta a conoscenza del fatto, per poter liberarsi di Barra, restituisce alla sorella, disperata, il denaro. Intanto Sandrina, conosciuta Lisetta, una ballerina ex amante di Barra, gravemente ammalata, fà in modo di farla incontrare con Barra: costretto dalla minaccia di uno scandalo, Barra porta Lisetta a fare una gita sul lago; poi sulla strada del ritorno, la donna non avverte l'uomo, che guida l'auto in maniera spericolata, di una frana che è caduta sulla strada, e nel disastro che ne consegue trova con lui la morte. Nilde e Sandrina, appresa dai giornali la notizia della morte di Barra, ritornano alla loro solita vita, accanto al marito e al fidanzato.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information