1163 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Turbine (1941)

Torna indietro

Turbine (1941)



Regia/Director: Camillo Mastrocinque
Soggetto/Subject: Cesare Giulio Viola, Amleto Palermi
Sceneggiatura/Screenplay: Cesare Giulio Viola, Camillo Mastrocinque
Interpreti/Actors: Paola Barbara (Adriana Rinaldi), Carlo Ninchi (Carlo Rinaldi, marito di Adriana), Jone Morino (Giovanna), Giuseppe Porelli (don Prospero Barbieri), Alberto Capozzi (Sand), Nando Tamberlani, Manlio Mannozzi, Sandro De Macchi, Silverio Pisu [Silvio Pisu] (bambino di Adriana), Friedrich Benfer [Federico Benfer] (Mario Lamberti), Carlo Tamberlani (don Antonio), Gina Rohr, Vittoria Mongardi [Ria Gardi]
Fotografia/Photography: Vincenzo Seratrice
Musica/Music: Angela Maria Savelli
Scene/Scene Design: Alfredo Montori
Suono/Sound: Carlo Passerini
Montaggio/Editing: Gino Talamo
Produzione/Production: E.N.I.C. - Ente Nazionale Industrie Cinematografiche
Distribuzione/Distribution: Ente Nazionale Industrie Cinemat. ENIC
censura: 31424 del 23-10-1941
Trama: Adriana Rinaldi, una giovane donna di provincia sposata con un piccolo industriale e madre di un bambino, si trova su un treno diretto in una città dove trascorrerà un periodo di vacanza. Qui Adriana incontra il suo grande amore di un tempo, che era partito per l'America senza più far sapere nulla di sé. In un primo momento la donna cerca di evitarlo, dopo, però, vedendolo in difficoltà a causa di alcuni loschi traffici in cui si era fatto coinvolgere, viene presa dalla pietà e accetta di incontrarlo un'ultima volta prima di tornare a casa. Ma proprio durante il loro colloquio sopraggiunge un complice dell'uomo e lo uccide. Adriana, che è terrorizzata e disperata, fugge dimenticando la borsa in casa della vittima. Un sacerdote la trova affranta vicino alla propria parrocchia e subito le offre parole di conforto. Il marito, però, venuto a conoscenza dei fatti, pensa di essere stato tradito e rifiuta di accogliere in casa la moglie. L'intervento del sacerdote riesce però a riportare la serenità nella famiglia Rinaldi.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information