scheda
 1250 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il treno crociato (1943)

Torna indietro

Il treno crociato (1943)



Regia/Director: Carlo Campogalliani
Soggetto/Subject: Antenore Frezza
Sceneggiatura/Screenplay: Alessandro De Stefani, Gian Bistolfi, Carlo Campogalliani, Alberto Salvi
Interpreti/Actors: Rossano Brazzi (capitano Alberto Lauri), Maria Mercader (Clara), Cesare Fantoni (capitano medico Bianchi), Carlo Romano (Stefano Pucci, l'attendente), Ada Dondini (madre di Alberto), Umberto Sacripante (mutilato), Renato Chiantoni (Vincenzo, un contadino), Elio Marcuzzo (Luigi Rovelli), Piero Pastore (Corsi detto "Lanciafiamme"), Ugo Sasso (Mario Morelli), Beatrice Mancini (Adele Gerini, crocerossina), Paolo Stoppa (ferito con i cani), Dina Romano (Irma), Edda Soligo (Donata), Checco Durante (capo cuoco), Renato Malavasi (aiuto cuoco), Renzo Merusi (Salvatore), Paolo Ferrara (fattore), Adele Garavaglia (nonnina nel ricovero), Ciro Berardi (oste), Arrigo Maggi, Silva Melandri (Rosina), Aldo Pini (fante del coro nel ricovero), Leo Garavaglia (sacerdote), Vittorio Duse (Sallustri)
Fotografia/Photography: Leonida Barboni
Musica/Music: Costantino Ferri
Scene/Scene Design: Amleto Bonetti
Montaggio/Editing: Eraldo Judiconi [Eraldo Da Roma]
Suono/Sound: Renato Giancaleoni
Produzione/Production: Scalera Film
Distribuzione/Distribution: Scalera Film
censura: 31918 del 08-04-1943
Trama: Ferito durante un'operazione di guerra sul fronte russo, il giovane tenente dei guastatori Alberto Lauri viene ricoverato su un treno ospedale e ricondotto in Italia. In seguito a un allarme aereo, il treno deve fermarsi nella stazione del paese natale dell'ufficiale ferito, dove attualmente vive sua madre. La donna, nonostante l'iniziale riluttanza, accetta di ospitare Clara, la compagna di Alberto, che ha dato alla luce un bambino. Nel corso dei bombardamenti, intanto, la dolce e premurosa crocerossina Adele Gerini, non volendo abbandonare i ricoverati, viene ferita a morte. Mentre il treno ospedale riparte con a bordo i feriti, il capitano medico rende omaggio ad Adele deponendo sul suo corpo un piccolo mazzo di fiori.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information