1969 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Torna, caro ideal!... (1939)

Torna indietro

Torna, caro ideal!... (1939)



Regia/Director: Guido Brignone
Soggetto/Subject: Ettore M. Margadonna, Aldo Vergano
Sceneggiatura/Screenplay: Ettore M. Margadonna, Aldo Vergano
Interpreti/Actors: Laura Adani (Maria Vernowska), Germana Paolieri (Dionisia Tessèri), Claudio Gora (Francesco Paolo Tosti), Mercedes Brignone (Stefania), Ernesto Sabbatini (conte Vernowska), Mario Mina (scultore Barbella), Carlo Lombardi (Sua Altezza Reale), Achille Majeroni (principe Skatusky), Loris Gizzi (lord Cameron), Bruno Persa (pittore Michetti), Ruggero Paoli (John), Luigi Erminio D'Olivo (Zavusky), Liana Del Balzo (madame de Villet), Cesare Polacco (medico), Giovanni Onorato (pastore abruzzese), Mario Ersanilli (artista alla festa nello studio di Via Margutta), Ciro Berardi, Armando Garozzo, Mario Pucci, Vincenzo Ruggeri, Mario Sernicoli
Fotografia/Photography: Tino Santoni, Jaroslav Blazek
Musica/Music: Guido Albanese, Ettore Montanaro
Costumi/Costume Design: Gino Sensani, Maria De Matteis
Scene/Scene Design: Ottavio Scotti
Suono/Sound: Franz Croci [Franco Croci]
Montaggio/Editing: Giuseppe Fatigati
Suono/Sound: Emanuele Weiss
Produzione/Production: S.A.F.A. - Società Anonima Films Attualità
Distribuzione/Distribution: Ente Nazionale Industrie Cinemat. ENIC
censura: 30805 del 13-12-1939
Trama: Londra. Il famoso autore di romanze musicali e melodie Francesco Paolo Tosti impartisce lezioni di canto a una giovane nobile polacca. La ragazza, però, viene espulsa dall'Inghilterra con l'accusa di attività politiche illecite. Tosti decide allora di portare la giovane in Italia (prima a Roma, poi a Napoli, infine tra i monti dell'Abruzzo), dove la comincia a frequentare spesso. Alla fine, i due si innamorano. La soprano amante del musicista, gelosa, si allontana da lui. Poco dopo tempo la ragazza scopre di essere malata di tisi e, per non ostacolare la carriera di Paolo, decide di tornare nella casa del padre, dove muore poco dopo, ripensando ai giorni felici trascorsi con il suo innamorato. Questi, disperato, tenta di immergersi nel lavoro e compone la famosa romanza Torna, caro ideal!.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information