scheda
 1462 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Tempo massimo (1934)

Torna indietro

Tempo massimo (1934)



Regia/Director: Mario Mattòli
Soggetto/Subject: Mario Mattòli
Sceneggiatura/Screenplay: Mario Mattòli
Interpreti/Actors: Vittorio De Sica (prof. Giacomo Banti), Milly (Dora Sandri), Camillo Pilotto (Antonio, il maggiordomo), Giulio Donadio (Rossi, l'usuraio), Enrico Viarisio (Alfredo Martinelli), Amelia Chellini (zia Agata), Anna Magnani (Emilia, cameriera di Dora), Ermanno Roveri (Jack), Nerio Bernardi (Bob Huerta), Toto Mignone (Popi), Giovanni Barrella (autista), Checco Rissone (Carlo, ciclista), Luigi Erminio D'Olivo (Carletto Sabatini), Giovanni Ferrari (amico di Dora), Mario Mattòli (signore che licenzia gli "uomini-sandwich")
Fotografia/Photography: Carlo Montuori
Musica/Music: Virgilio Ripa
Scene/Scene Design: Gastone Medin
Montaggio/Editing: Giacomo Gentilomo
Suono/Sound: Giovanni Bianchi
Produzione/Production: Za-Bum
Distribuzione/Distribution: ZaBum
censura: 28634 del 30-11-1934
Trama: Una sera, mentre sta pescando nella sua barca sul lago di Como, l'austero professor Giacomo Benti vede precipitare dal cielo una ragazza. La giovane, che si è gettata con il paracadute da un aeroplano per scommessa, viene soccorsa senza difficoltà dal professore e, quindi, accolta nell'elegante villa dove l'uomo vive con un'arcigna vecchia zia e con un maggiordomo. Il successivo arrivo del fidanzato e di un chiassoso gruppo di amici della ragazza turba la vita serena degli abitanti della villa. Presto il professor Benti si innamora della sua giovane ospite e, per attirare la sua attenzione, decide di improvvisarsi sportivo. Per lui inizia allora una lunga serie di guai. Uscito distrutto da una gara di sci, durante una corsa ciclistica per un equivoco prende a pugni un partecipante e, infine, accetta di fare l'uomo-sandwich per vivere nella stessa città dove abita la ragazza. Quando poi scopre che la donna che ama sta per sposare un uomo interessato solo alla sua dote, Benti trova il coraggio di precipitarsi in chiesa alla guida di un pullman e interrompere le nozze. Smascherato lo sposo, il professore afferra la ragazza e fugge con lei nello stupore generale.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information