2037 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

T'amerò sempre (1933)

Torna indietro

T'amerò sempre (1933)



Regia/Director: Mario Camerini
Soggetto/Subject: Mario Camerini
Sceneggiatura/Screenplay: Ivo Perilli, Guglielmo Alberti
Interpreti/Actors: Elsa De Giorgi (Adriana Rosé), Nino Besozzi (rag. Mario Fabbrini), Mino Doro (conte Diego), Robert Pizani (Oscar, parrucchiere), Pina Renzi (signora Clerici), Nora Dani (Clelia, sorella di Mario), Loris Gizzi (Meregalli), Giacomo Moschini (inquilino del piano di sotto), Maria Persico (Gaby), Claudio Ermelli (impiegato di Meregalli), Giancarlo Cappelli, Pinca Nova (madre di Mario), Zita Soares (signora Krauss), Cecyl Tryan (signora del gran mondo), Carlo Chertier, Carlo Ranieri
Fotografia/Photography: Ubaldo Arata
Musica/Music: Ezio Carabella
Scene/Scene Design: Gastone Medin
Suono/Sound: Giovanni Paris
Montaggio/Editing: Fernando Tropea
Produzione/Production: Cines-Pittaluga
Distribuzione/Distribution: Ente Nazionale Industrie Cinemat. ENIC
censura: 27739 del 30-04-1933
Trama: Roma. Reparto maternità dell'ospedale S.Giovanni. La giovane Adriana, che da piccola era stata abbandonata in un orfanotrofio dalla madre per motivi economici, partorisce una bambina. Contemporaneamente, l'amante della donna, il conte Diego, pone fine alla loro relazione. Ma per riscattarsi le trova lavoro, a sua insaputa, come commessa nella profumeria di un noto parrucchiere per signora. La ragazza può così mantenere la figlia. Intanto, il ragionier Mario Fabbrini, modesto e timido contabile della ditta, è attratto da Adriana e un giorno la invita a una festa di famiglia dove le fa conoscere sua madre e sua sorella. Qualche tempo dopo, Adriana rivede in negozio il conte Diego in compagnia di una ricca straniera, sua attuale fidanzata. L'uomo insiste con Adriana perché diventi la sua amante. Interviene, quindi, Fabbrini che, nonostante abbia da poco scoperto la maternità irregolare di Adriana, è innamorato di lei. Il ragioniere prende a pugni Diego e viene mandato via dal parrucchiere assieme alla ragazza. In strada, Mario propone ad Adriana di pranzare da lui assieme alla bambina. La donna accetta e, di spalle, i due si allontanano.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information