1054 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La signora in nero (1945)

Torna indietro

La signora in nero (1945)



Regia/Director: Nunzio Malasomma
Soggetto/Subject: Nunzio Malasomma, Gaspare Cataldo, Mino Caudana
Sceneggiatura/Screenplay: Nunzio Malasomma, Gaspare Cataldo, Mino Caudana
Interpreti/Actors: Laura Redi (Anna Morando), Carlo Ninchi (Franco Dossi, futuro sposo di Bianca Maria), Antonio Gandusio (Ottavio Morando), Roberto Villa (Gino Dossi), Vera Carmi (Bianca Maria De Ritis, la sposa), Luisa Garella (Rosetta Maggio), Aroldo Tieri (Luciano), Filippo Scelzo (Raimondo), Guido Verdiani (Cesare De Ritis), Stefano Sibaldi (Aroldo), Lina Volonghi (Marta, la governante), Silvio Bagolini (Filippo, l'autista), Pietro Di Falco (Betti), Vanna Polverosi (Giulia, la cameriera), Angelo Calabrese, Aroldo Ficarra, Arrigo Maggi, Tina Maver, Girolamo (cane)
Fotografia/Photography: Giuseppe La Torre
Musica/Music: Felice Montagnini
Scene/Scene Design: Fulvio Jacchia
Montaggio/Editing: Gabriele Varriale
Produzione/Production: S.A.F.I.R. - Società Anonima Film Italiani Roma, I.N.A.C. - Industrie Nazionali Associate Cinematografiche
Distribuzione/Distribution: Rex Film
censura: 35 del 24-04-1945
Trama: Il chimico Franco Dossi, mentre sta per sposare Bianca De Rittia, figlia del proprietario dello stabilimento in cui lavora, viene schiaffeggiato in pubblico da una signora velata in nero e la cerimonia nuziale viene annullata. Per sottrarsi allo scandalo Franco si rifugia nella sua casetta in campagna, dove trova suo fratello Guido, compositore di canzonette, assieme a un amico poetastro e a Rosetta, una cantante di varietà. Nella notte sopraggiunge anche un'altra donna, Anna Morando, che, con il pretesto di un gusto all'automobile, chiede e ottiene ospitalità. Arriva poi anche il futuro suocero di Dossi, allertto da una telefonata anonima, che accusa Franco di scarsa serietà e lo licenzia come fidanzato e come chimico. Frattanto Anna, che ha accettato di recitare la parte della donna in nero per accontentare l'amica Bianca, desiderosa di mandare a monte il fidanzamento con Franco perché innamoratasi di un altro, è pentita dell'inganno, anche per la simpatia che prova per la vittima, e riesce a far sì che Franco sia di nuovo riassunto nella industria tessile. Bianca, delusa del nuovo fidanzato, si sforza poi di riconquistare Franco, ma è troppo tardi: il giovanotto si è ormai legato ad Anna.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information