1585 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La signora di Montecarlo (1938)

Torna indietro

La signora di Montecarlo (1938)



Regia/Director: Mario Soldati
Soggetto/Subject: Toni Huppertz
Sceneggiatura/Screenplay: Mario Soldati, Renato Castellani
Interpreti/Actors: Dita Parlo (Vera), Fosco Giachetti (Giorgio Duclos), Umberto Melnati (banchiere), Jules Berry (conte Messirian), Claude Lehmann (Andrea Duclos), Enrico Glori, Danilo Calamai (detective), Celio Bucchi, Osvaldo Valenti
Fotografia/Photography: Fred Langenfeld, François Franchi
Musica/Music: Amedeo Escobar, Joë Hajos
Scene/Scene Design: Athos R. Natali, Corrado Marchi
Suono/Sound: Raoul Magni
Montaggio/Editing: Mario Bonotti
Produzione/Production: Continentalcine. Compagnia Cinematografica Continentale, Franco London Film, Paris
Distribuzione/Distribution: Ente Nazionale Industrie Cinemat. ENIC
censura: 30387 del 10-11-1938
Trama: Un giovane si reca in Costa Azzurra per riscuotere un grosso pagamento per conto del fratello, che possiede un'azienda commerciale. Dopo aver assolto il suo incarico, però, il ragazzo cade vittima di un raggiro: a Montecarlo, una donna attraente lo attira in una bisca, dove un gruppo di bari gli fa perdere tutto il denaro. Resosi conto dell'accaduto, il giovane si lancia all'inseguimento dei truffatori, che sono partiti per Parigi, ma un incidente di macchina a un passaggio a livello gli impedisce di continuare la sua corsa. Intanto, il fratello del ragazzo è venuto a conoscenza della verità e si è messo anche lui sulle tracce dei malviventi. Quando incontra la donna complice della banda, l'industriale scopre che si tratta di una sua vecchia fiamma. Mentre tra i due rinasce l'amore, il giovane, rimessosi dall'incidente, esce dalla clinica e cerca in ogni modo di ostacolare la relazione tra il fratello e colei che lo aveva truffato. A questo punto, non riuscendo a sostenere la difficile situazione, la donna decide di allontanarsi dall'uomo che ama. Ma, quando la polizia riesce ad arrestare in un agguato i componenti della banda, la loro complice si pente degli errori commessi in passato e torna dall'industriale. Questi, chiarito ogni malinteso e appianato ogni conflitto con il fratello, la accoglie felice.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information