scheda
 1288 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Pensaci, Giacomino! (1936)

Torna indietro

Pensaci, Giacomino! (1936)



Regia/Director: Gennaro Righelli
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Guglielmo Giannini
Interpreti/Actors: Angelo Musco (prof. Agostino Toti), Dria Paola (Maddalena detta Liliana), Amelia Chellini (zia Virginia Landolina De Lisi), Maria Bragaglia (moglie di Cinquemani), Elio Steiner (Giacomino), Salvatore Costa (bidello Francesco Cinquemani), Olinto Cristina (preside della scuola), Oreste Fares (zio monsignore), Vandina Guglielmi (piccolo Ninì), Eugenio Colombo (Bastianazzi), Rocco D'Assunta (cliente pettegolo alla banca), Lilla Brignone (Filomena), Luigi Erminio D'Olivo (Giovanni), Paolo Ferrara (paesano al bar), Lina Tartara Minora, Vittoria Carpi, Barbara Leite, Dina Perbellini, Vera Poggioni, Armida Cozzolino (governante professore), Giuliano Laurenti, Amedeo Vecci, Gianfranco Zanchi
Fotografia/Photography: Carlo Montuori
Musica/Music: Ezio Carabella
Scene/Scene Design: Mario Rappini
Suono/Sound: Ovidio Del Grande
Montaggio/Editing: Fernando Tropea
Produzione/Production: Produzione Capitani Film
Distribuzione/Distribution: Capitani Film, Consorzio ICAR
censura: 29424 del 20-09-1936
Trama: Per proteggerla dalle chiacchiere e dal disonore, l'ormai settantenne professor Agostino Toti sposa Maddalena, la figlia di un bidello che è rimasta incinta in seguito alla relazione con Giacomino, un ex allievo dell'insegnante. Questi, che nel frattempo ha ricevuto un'ingente eredità, fa poi in modo che Giacomino trovi lavoro nella stessa cittadina dove lui vive con Maddalena: i due ragazzi, ormai diventati genitori di un bambino, Ninì, possono così continuare a frequentarsi. Per sé, Toti riserva il ruolo di nonno. Ma Giacomino, spinto dalla madre che vorrebbe vederlo sposato con una ragazza del suo stesso livello sociale, si allontana da Maddalena. Il professore allora interviene e, provocando uno scandalo, fa annullare il proprio matrimonio in quanto mai consumato. I due giovani, che sono ancora molto innamorati, ora sono liberi di tornare assieme. Un giorno, mentre l'anziano insegnante è solo e triste, riceve incredulo l'inaspettata visita della famigliola: Maddalena e Giacomino gli annunciano felici le loro prossime nozze, mentre il piccolo Ninì gli si getta fra le braccia.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information