889 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Baruffe chiozzotte (1943)

Torna indietro

Baruffe chiozzotte (1943)



Regia/Director: Leo Menardi, Carlo Lodovici
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Cesare Vico Lodovici, Cesco Baseggio, Carlo Lodovici, Leo Menardi
Interpreti/Actors: Cesco Baseggio (patron Fortunato), Isa Pola (Lucietta), Rossano Brazzi (Titta Nane), Memo Benassi (padron Toni), Giulio Stival (Carlo Goldoni), Paola Veneroni (Orsetta), Roberto Villa (Beppo), Cesarina Gheraldi (madonna Pasqua), Egisto Olivieri (Isidoro), Adriana Serra (Francesca detta Checca), Lina Volonghi (madonna Libera), Riccardo Diodà (Toffolo Marmottina), Giovanni Dal Cortivo (padron Vincenzo), Mario Feliciani (Conocchia), Gino Cavalieri (Cristofolo), Angelo Dessy, Pina Gallini, Achille Majeroni, Nico Pepe, Piero Palermini, Giuseppe Zago, Elvira Pasqualiventi, Giorgio Grasso, Rosa Serventi, Umberto Giardini, Luciano Paladini
Fotografia/Photography: Tonino Delli Colli
Musica/Music: Ezio Carabella
Costumi/Costume Design: Gino Sensani, Maria De Matteis
Scene/Scene Design: Ottavio Scotti
Suono/Sound: Eraldo Giordani
Montaggio/Editing: Mario Serandrei
Produzione/Production: Cervinia Film
Distribuzione/Distribution: I.N.A.C.
censura: 13039 del 30-11-1943
Altri titoli: Un paese senza pace
Trama: L'avvocato Goldoni giunge a Chioggia per sedare le continue baruffe che agitano la popolazione e sembra avere successo, quando un banale incidente dà luogo a una baruffa che, per ragioni di parentela, coinvolge tutto il paese. Gli uomini sono a pescare e le donne si azzuffano per un soldo di "zucca barucca" che l'amoroso di una ragazza ha offerto a una promessa sposa. La baruffa finisce quando scoppia una tempesta e le donne tornano a casa per pregare per i loro uomini in pericolo. Al mattino il mare si calma e gli uomini, rientrati, apprendono della disputa e a loro volta cominciano a litigare: un avvocatino li fa smettere con un espediente, e anche quando i litigiosi popolani di Chioggia sporgono una querela, in tribunale, facendo appello al loro buon cuore riporta la pace.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information