2296 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Nessuno torna indietro (1947)

Torna indietro

Nessuno torna indietro (1947)



Regia/Director: Alessandro Blasetti
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Alba De Cèspedes, Alessandro Blasetti
Interpreti/Actors: Elisa Cegani (Silvia), Valentina Cortese (Valentina), Maria Denis (Anna), Doris Duranti (Emanuela), Mariella Lotti (Xenia), Maria Mercader (Vinca), Dina Sassoli (Milly), Annibale Betrone (padre di Emanuela), Elvira Betrone (Madre Superiora), Anna Capodaglio (Prudentina), Alberto Capozzi (Raimondo Horsch), Ada Dondini (sig.na Lorenza), Mino Doro (Dino Rizzi), Giuseppina Fiore (Stefania), Adele Garavaglia (direttrice dell'Istituto Grimaldi), Nicola Maldacea (parroco), Gilda Marchiò (donna Ines), Lamberto Picasso (Rettore), Giuditta Rissone (Dora Belluzzi), Checco Rissone (Ignazio), Ernesto Sabbatini (Monsignor Tommasi), Bella Starace Sainati (nonna di Anna), Filippo Scelzo (prof. Guido Belluzzi), Giovanna Scotto (Teresa), Adriana Sivieri (Pilar), Edda Soligo (Vandina), Alberto Tavazzi (Ramiro), Vittorio De Sica (Maurizio), Enzo Fiermonte (Mario), Claudio Gora (Andrea), Roldano Lupi (Luis), Virgilio Riento (Alfonso Bortone), Ada Colangeli (sorvegliante), Cristina Olinto (presidente), Maria Melvin (rivale di Xenia), Henry Duell, Antonio Corevi, Carlo Monteaux, Antimo Reyneri
Fotografia/Photography: Vaclav Vich [Venceslao Vich]
Musica/Music: Alessandro Cicognini
Scene/Scene Design: Guido Fiorini
Montaggio/Editing: Dolores Tamburini
Produzione/Production: Artisti Associati (1932), Quartafilm
Distribuzione/Distribution: Artisti Associati
censura: 6 del 14-05-1947
Trama: A Roma, alla pensione Grimaldi (un pensionato femminile) diretta dalla signora Lorenza, si inaugura il nuovo anno scolastico. Tra le ragazze pensionanti ci sono: Emanuela, che da una relazione con un ufficiale aviatore morto in un incidente di volo ha avuto una bambina e la alleva di nascosto; Xenia, di modeste condizioni economiche, è stata bocciata agli esami e, avendo deciso di non rientrare al paese nativo, abbandona la pensione, portandosi via un prezioso anello di Emanuela (che non denuncia il fatto); Vinca, innamorata di un giovane spagnolo, Luis; Silvia, la più studiosa del gruppo, si innamora del prof. Belluzzi, di cui diventa collaboratrice all'università; e infine Anna e Milly. I loro destini si intrecciano: Emanuela, per mantenere il segreto sulla propria maternità (deve raggiungere la sua bambina gravemente ammalata), perde l'amore di Andrea, un giovane studente con il quale stava per fidanzarsi, ma riuscirà alla fine a recuperare il rapporto con lui; Xenia, aiutata da un giovanotto intraprendente, Dino, si impiega presso il ricco uomo d'affari Horsch, di cui diventa l'amante, ma ritornerà poi con Dino, finito in prigione; Vinca perde tragicamente il suo innamorato, rimasto ucciso in Spagna durante la guerra civile; Silvia si laurea con il massimo dei voti, ma soffre perché sa di non poter conquistare il prof. Belluzzi, al quale la moglie ha appena dato una bella bambina. Quando la pensione chiude per le vacanze, Anna rientra al paese dai suoi e, dopo aver assistito a una lite tra sua padre e la nonna, sfociata nel drammatico incendio della casa, sposa Mario, un amico d'infanzia che fa il contadino; mentre Milly, ammalata e innamorata del maestro organista cieco, quando questi è licenziato dalla pensione, vede aggravarsi la sua malattia. che la porta alla morte.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information