977 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La mia canzone al vento (1939)

Torna indietro

La mia canzone al vento (1939)



Regia/Director: Guido Brignone
Soggetto/Subject: Maria Volpi Nannipieri [Mura]
Sceneggiatura/Screenplay: Guido Brignone, Tomaso Smith, Carlo Bugiani, Livio Pavanelli
Interpreti/Actors: Giuseppe Lugo (tenore Carlo Tanzi), Laura Nucci (Elena Petri), Dria Paola (Luisa Paoli), Pina Renzi (Geltrude Paoli, madre di Luisa), Adele Mosso (sig.ra Tanzi, madre di Carlo), Franca Dominici (signora del comitato di beneficienza), Lina Tartara Minora (signora del comitato di beneficienza), Ugo Ceseri (Rinaldo Petri, padre di Elena), Guglielmo Sinaz (capostazione Achille Paoli, padre di Luisa), Francesco Coop [Franco Coop] (presidente della Filarmonica), Roberto Bruni (giovane compositore, fidanzato di Luisa), Claudio Ermelli (telegrafista), Giacomo Almirante (segretario comunale), Arnaldo Firpo (maestro comunale), Vasco Creti (farmacista), Ernesto Almirante, Gian Paolo Rosmino (segretario di Tanzi), Lucy D'Albert, Maria Gardena, Covezzi (soprano)
Fotografia/Photography: Arturo Gallea
Musica/Music: Armando Fragna
Suono/Sound: Emanuele Weiss
Montaggio/Editing: Fernando Tropea
Suono/Sound: Franz Croci
Produzione/Production: S.A.F.A. - Società Anonima Films Attualità
Distribuzione/Distribution: Ente Nazionale Industrie Cinemat. ENIC
censura: 30655 del 25-09-1939
Trama: Il vincitore di una lotteria di beneficenza avrà la possibilità di ospitare in casa propria un famoso tenore per un giorno intero. La figlia di un ricco industriale fa acquistare dal padre quasi tutti i biglietti della lotteria, ma quello vincente viene comprato da un modesto capostazione di campagna. Spinto dalla figlia, l'industriale cerca, ma senza successo, di avere il biglietto. Nel frattempo, il tenore, per sapere quale sarà il proprio destino, arriva in paese in incognito, visita il capostazione e si innamora della sua bella figlia. Due giorni dopo, il cantante torna in veste ufficiale e scopre che la ragazza si era interessata a lui nella speranza di poter aiutare nella carriera il proprio fidanzato, un compositore di musica. Nonostante sia deluso e ferito nell'orgoglio, il tenore decide però di aiutare il giovane.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information