1587 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La maestrina (1933)

Torna indietro

La maestrina (1933)



Regia/Director: Guido Brignone
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Guido Brignone
Interpreti/Actors: Andreina Pagnani (Maria Bini, la maestrina), Renato Cialente (podestà), Egisto Olivieri (commissario), Jone Frigerio (direttrice), Cesare Zoppetti (medico), Enzo Gainotti (bidello), Mario Ferrari (Giacomo Macchia), Gina Grappasonni (collega di Maria), Olga Vittoria Gentilli, Giuseppe Galeati
Fotografia/Photography: Ubaldo Arata, Anchise Brizzi
Musica/Music: Armando Fragna, Giovanni D'Anzi
Scene/Scene Design: Gastone Medin
Montaggio/Editing: Giacinto Solito
Suono/Sound: Vittorio Trentino
Produzione/Production: G.A.I.
Distribuzione/Distribution: Anonima Pittaluga
censura: 27983 del 31-10-1933
Trama: In un paese della montagna toscana, la maestra Maria Bini esce tutte le notti per andare a pregare sulla tomba di una bambina, che la gente del luogo crede sia una sua figlia illegittima. In realtà, non solo la figlia di Maria è viva ma è anche una delle sue alunne. Alla fine, madre e figlia si riuniscono senza che in paese scoppi lo scandalo, perché la maestra sposa il podestà, da sempre innamorato di lei. N.B.: secondo Savio, la maestra Maria Bini esce tutte le notti per andare a pregare sulla tomba della figlia illegittima, ma la gente del luogo crede che si incontri con il suo amante.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information