1704 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'ha fatto una signora (1938)

Torna indietro

L'ha fatto una signora (1938)



Regia/Director: Mario Mattòli
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Guglielmo Giannini, Mario Mattoli
Interpreti/Actors: Rosina Anselmi (Rosa Sardo), Michele Abbruzzo (Luca Sardo), Alida Valli (Maria, figlia di Luca e Rosa), Nino Taranto (Nino), Virgilio Riento (Pasquale), Tina Pica (Teresa, la portinaia), Nando Bruno (collega di Pasquale), Angelo Gandolfi, Riccardo Billi, Ida Bizzarri, Eugenio Colombo, Armando Migliari, Emilio Petacci, Alfredo Bambi, Giulio Alfieri, Mario Ortensi, Ermena Malusardi, Elettra Terzolo, Francesco Sormani, Aedo Galvani, Teodoro Pescara Pateras
Fotografia/Photography: Carlo Montuori
Musica/Music: Mario Bonnard
Scene/Scene Design: Alfredo Montori
Suono/Sound: Giovanni Paris
Montaggio/Editing: Fernando Tropea
Produzione/Production: Consorzio I.C.A.R. - Industrie Cinematografiche Artistiche R
Distribuzione/Distribution: Generalcine
censura: 30334 del 05-10-1938
Trama: Un giorno il tassista Luca Sardo trova nella sua macchina un neonato, abbandonato da una ragazza-madre che, poco dopo aver lasciato il piccolo, rimane ferita in un incidente stradale e viene ricoverata in ospedale. Non sapendo cos'altro fare, l'uomo porta il bambino a casa propria, dove egli vive con la moglie Rosa e la figlia Maria. Quando vede il neonato, la signora Rosa pensa subito che si tratti di un figlio illegittimo del marito e viene quindi subito presa dalla gelosia. Intanto, la madre del bimbo si rimette e, pentitasi di aver abbandonato il figlio, va dalla polizia con la speranza di ritrovarlo. Così avviene e la giovane donna può finalmente riprendere il piccolo con sé. Luca decide allora di giocare al Lotto i numeri ispiratigli dall'insolita vicenda appena conclusasi. Il tassista vince tre milioni di lire, ma, poiché ha perso la ricevuta, sembra destinato a non potere incassare la somma. Alla fine, però, fortunatamente Luca ritrova la prova della sua vincita e, incassato il premio, si riconcilia con la moglie.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information