1298 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Gatta ci cova (1937)

Torna indietro

Gatta ci cova (1937)



Regia/Director: Gennaro Righelli
Sceneggiatura/Screenplay: Guglielmo Giannini, Gennaro Righelli
Interpreti/Actors: Angelo Musco (padron Isidoro Pascucci), Rosina Anselmi (sorellastra di padron Isidoro), Elli Parvo [Elli Pardo] (Vanda, la ragazza incinta), Silvana Jachino, Mario Mazza (avv. Scoppola), Angelo Bizzarri, Edoardo Passarelli, Lindoro Colombo, Corrado De Cenzo, Ornella Da Vasto, Mario Delli Colli, Enrico Ribulsi
Fotografia/Photography: Carlo Montuori
Musica/Music: Armando Fragna
Scene/Scene Design: Alfredo Montori
Suono/Sound: Ovidio Del Grande
Montaggio/Editing: Fernando Tropea
Produzione/Production: Consorzio I.C.A.R. - Industrie Cinematografiche Artistiche R, Produzione Capitani Film
Distribuzione/Distribution: Generalcine
censura: 29793 del 25-09-1937
Trama: Su consiglio di alcuni avvocati senza scrupoli, la sorellastra di padron Isidoro Pascucci, un ricco latifondista siciliano, ottiene dall'uomo la donazione di tutte le sue proprietà. Ma presto Isidoro si accorge dell'inganno e, in base a un articolo del Codice Civile che riguarda eventuali adozioni e legittimazioni di un figlio, riesce a trovare una soluzione. L'uomo sposa infatti la propria domestica, che è incinta di un ragazzo morto in un incidente d'auto, e le nozze annullano automaticamente l'atto giuridico della donazione. Ma il bambino nasce morto e Isidoro si dispera perché è costretto consegnare i propri beni alla sorellastra. Sennonché, proprio mentre l'uomo se ne sta andando via, lontano, viene raggiunto da una persona che gli dà una notizia insperata: è nato un altro bambino, gemello del primo, ma questa volta vivo. Grazie al matrimonio e al riconoscimento del bambino, quindi, il ricco latifondista può finalmente tornare in possesso delle sue proprietà nonché liberarsi della cinica sorellastra. Qualche anno dopo, Isidoro abbraccia la moglie e guarda il bambino ormai cresciuto, mentre i contadini festeggiano il giorno della trebbiatura.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information