699 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Fra' Diavolo (1942)

Torna indietro

Fra' Diavolo (1942)



Regia/Director: Luigi Zampa
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Luigi Zampa
Interpreti/Actors: Enzo Fiermonte (Michele Pezza detto "Fra' Diavolo"), Laura Nucci (Gabriella Del Prà), Cesare Bettarini (Carlo Consiglio), Loris Gizzi (Prefetto), Renato Chiantoni (Sputafuoco), Agostino Salvietti (Ciccio La Rosa, capo della polizia), Corrado De Cenzo (generale Dupont), Tino Erler (inviato inglese di Nelson), Claudio Ermelli, Marcello Giorda (generale), Elsa De Giorgi (Fortunata Consiglio, moglie di Fra' Diavolo), Carlo Romano (Tiburzio), Giulio Battiferri (brigante), Aldo Pini (altro brigante), Emilio Petacci (ministro del re), Eugenio Duse (Pasquale Rotolo), Carlo Cecchi (sacerdote al patibolo), Remo Lotti [Remo Lilli] (Giulio La Forgia), Alberto Marchiò (tenente Le Marnier), Celio Bucchi (generale Massena), Renato Navarrini
Fotografia/Photography: Giovanni Vitrotti
Musica/Music: Umberto Paoletti, Costantino Ferri
Costumi/Costume Design: Giovanni Spellani
Scene/Scene Design: Ivo Battelli
Montaggio/Editing: Rolando Benedetti
Produzione/Production: Fotovox
Distribuzione/Distribution: ICI
censura: 31565 del 31-03-1942
Trama: Regno di Napoli. Il giovane e coraggioso brigante Michele Pezza, soprannominato "Fra' Diavolo" per aver compiuto delle imprese travestito da frate, guida una rivolta contro l'avanzata francese nel 1799. Come ricompensa ottiene di far parte dell'esercito borbonico regolare e viene nominato duca. Michele decide quindi di sposarsi con una ragazza di buona famiglia, ma ben presto questa nuova e tranquilla esistenza lo stanca. Deciso a combattere i francesi tornati all'attacco nel 1806, Fra' Diavolo raggiunge i suoi uomini alla macchia e riforma una banda di briganti. Sconfitti i nemici in alcune pericolose azioni, Michele viene però catturato e condannato a morte per impiccagione. Ma una donna francese innamorata di lui lo aiuta a fuggire. In Calabria l'uomo si prepara a riprendere le armi contro gli stranieri.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information