1114 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Finisce sempre così (1939)

Torna indietro

Finisce sempre così (1939)



Regia/Director: Enrique T. Susini
Soggetto/Subject: Gherardo Gherardi, opera
Sceneggiatura/Screenplay: Enrique T. Susini, Darol Fischbacher
Interpreti/Actors: Vittorio De Sica (Alberto Miller, cugino di Elisabeth), Roberto Rey (Renato, detto Sandor Sandor), Nedda Francy (Elisabeth, moglie di Renato), Assia de Busny (Florika Esnea), Noëlle Norman (Maritza Kalmay), Pina Renzi (sig.ra Kalmar), Eugenia Zareska (Daisy), Mimosa Favi (amica di mezza età di Elisabetta), Eugenio Duse (regista), Alfredo Robert (parroco), Vasco Creti (investigatore privato), Carlo Chertier (critico Feroski), Alfredo Martinelli (marchese Ignazio Kovacs), Walter Grant (padrino), Giovanni Onorato (pianista stonato), Alfredo Bracchi (paroliere), Ernesto Calindri (cameriere), Gustavo Serena (Janosh, maggiordomo), Alda Perosino (cameriera di Elisabetta), Liana Del Balzo (cameriera dell'albergo), Mario Ersanilli (paesano), Carlo Ranieri (anziano paesano), Emilio Petacci (contadino barbuto), Mirtza (ballerina), Roberto (ballerino)
Fotografia/Photography: Arturo Gallea
Musica/Music: Giovanni Danzi, Ezio Carabella
Scene/Scene Design: Salvo D'Angelo
Suono/Sound: Umberto Picistrelli, Arrigo Usigli
Montaggio/Editing: Darol Fischbacher
Produzione/Production: Excelsior Film (1939)
Distribuzione/Distribution: Minerva Film
censura: 30757 del 23-11-1939
Trama: Ungheria. Alberto, un compositore di provincia che fa l'organista in una chiesa, ha mandato in visione alcune sue canzoni a Renato, un suo parente di Budapest che è anche autore di operette. Questi, apprezzate le canzoni, se ne appropria indebitamente e le inserisce in una sua operetta che sta per essere rappresentata. Inoltre, all'insaputa della moglie, che è la cugina di Alberto, l'uomo ha una relazione con una cantante. Giunto in città, Alberto scopre l'inganno e l'infedeltà di Renato e decide di far nascere uno scandalo. Ma, alla fine, il giovane musicista rinuncia ai suoi propositi e se ne va, perché capisce che il suo parente sta attraversando una profonda crisi professionale e sentimentale. L'amore di una donna consolerà Alberto.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information