1431 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Due cuori sotto sequestro (1941)

Torna indietro

Due cuori sotto sequestro (1941)



Regia/Director: Carlo Ludovico Bragaglia
Soggetto/Subject: Carlo Ludovico Bragaglia
Sceneggiatura/Screenplay: Carlo Ludovico Bragaglia
Interpreti/Actors: Armando Falconi (padre del compositore), Maria Mercader (studentessa), Massimo Serato (compositore di canzoni), Virgilio Riento (ufficiale giudiziario), Juan Calvo, Pina Renzi (signora sorda), Bianca Della Corte, Enzo Biliotti, Virgilio Riento (ufficiale giudiziario), Mario Riva (cantante)
Fotografia/Photography: Rodolfo Lombardi
Musica/Music: Giovanni Fusco
Scene/Scene Design: Gastone Medin
Suono/Sound: Franz Croci [Croci. Franco], Giovanni Nesci
Montaggio/Editing: Ines Donarelli
Produzione/Production: Atlas Film
Distribuzione/Distribution: Cine Tirrenia
censura: 31370 del 03-09-1941
Trama: Per non dover rinunciare alla propria passione, che è quella di comporre ed eseguire canzoni nei locali pubblici, un giovane nobile lascia la casa del padre e si trasferisce nello studio di un pittore. Qui il ragazzo incontra una studentessa. Ben presto i due si innamorano e decidono di convivere. Il padre del musicista, però, vorrebbe che questo sposasse la figlia del proprio socio in affari. Quando scopre che i due giovani si trovano in una difficile situazione economica, l'uomo propone allora al figlio una soluzione: il ragazzo riceverà una forte somma di denaro e, in cambio, accetterà di fidanzarsi con la figlia del socio del padre per poi essere libero di rompere il fidanzamento in seguito. I due innamorati accettano. Presto, però, la studentessa capisce di aver commesso un grave errore e, per procurarsi i soldi necessari alla convivenza con il giovane, accetta un appuntamento con un ricco signore. Questi è però il padre del musicista che, quando si rende conto della profondità dei sentimenti nutriti dalla giovane nei confronti del figlio, decide di rinunciare ai propri affari e di dare il proprio consenso al matrimonio tra i due innamorati.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information