scheda
 1183 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il dottor Antonio (1937)

Torna indietro

Il dottor Antonio (1937)



Regia/Director: Enrico Guazzoni
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Gherardo Gherardi, Enrico Guazzoni, Gino Talamo
Interpreti/Actors: Ennio Cerlesi (dottor Antonio), Maria Gambarelli (Miss Lucy), Lamberto Picasso (sir John Davenne), Tina Zucchi (Speranza), Mino Doro (Prospero), Vinicio Sofia (Turi), Claudio Ermelli (Tom), Augusto Di Giovanni (Ferdinando II° di Napoli), Romolo Costa (sir Hasting), Luigi Pavese (Aubrey Davenne), Giannina Chiantoni (Rosa), Guido Celano (Domenico Morelli), Enzo Biliotti (Carlo Poerio), Alfredo Menichelli (Luigi Settembrini), Alfredo Robert (generale Nunziante), Rocco D'Assunta (Michele Pironti), Massimo Pianforini (lord Cleverton), Enzo De Felice (Romeo), Margherita Bagni [Margherita Bagni-Ricci] (miss Elisabeth), Carlo Bianchi (dott. Stage), Olinto Cristina (ambasciatore inglese a Napoli), Giuseppe Duse (ufficiale borbonico), Achille Majeroni (avvocato dell'accusa), Giovanni Onorato (oratore in piazza), Aristide Garbini (cospiratore), Pietro Tordi (cospiratore), Ornella Da Vasto, Giovanni Ferrari, Luigi Esposito, Ermena Malusardi, Cesare Fantoni, Michele Malaspina, Gilberto Macellari, Alessio Gobbi, Giovanni Ferraguti, Alessandra Varna
Fotografia/Photography: Massimo Terzano
Musica/Music: Umberto Mancini, Giovanni Fusco
Costumi/Costume Design: Enrico Guazzoni
Scene/Scene Design: Enrico Guazzoni
Suono/Sound: Giacomo Pitzorno
Montaggio/Editing: Gino Talamo
Produzione/Production: Manderfilm
Distribuzione/Distribution: Manderfilm
censura: 29892 del 30-11-1937
Trama: Italia, 1848. Durante i moti risorgimentali, il dottor Antonio, un medico meridionale esule in Liguria, cura e fa guarire Lucy, una ragazza inglese che è rimasta gravemente ferita a un piede in un incidente. I due intrecciano presto una relazione, finché Antonio non è improvvisamente costretto a partire per Napoli, dove partecipa a i moti insurrezionali. L'uomo viene però arrestato e quindi condannato a numerosi anni di prigione. Ma la giovane inglese riesce a sapere dove si trova il suo innamorato e, corrotto un carceriere, riesce a farlo fuggire e a salire sulla propria imbarcazione di famiglia. Da dietro le grate della prigione, dei patrioti guardano la nave con a bordo Antonio che si allontana, mentre intonano felici l'Inno di Mameli.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information