2492 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Un colpo di pistola (1942)

Torna indietro

Un colpo di pistola (1942)



Regia/Director: Renato Castellani
Sceneggiatura/Screenplay: Mario Bonfantini, Renato Castellani, Corrado Pavolini, Mario Soldati, Alberto Moravia
Interpreti/Actors: Assia Noris (Mascia), Fosco Giachetti (Andrea Anickoff), Antonio Centa (Sergio Drutzky), Rubi Dalma (contessa Giulia, zia di Mascia), Renato Cialente (Gerardo de Valmont), Mimì Dugini (Antonietta, figlia della contessa Giulia), Emilio Petacci (notaio), Anna Capodaglio (Maria Nicolajevna, la governante), Agnese Dubbini (Dora, la locandiera), Ugo Sasso (Tommaso, il marito di Dora), Joop Van Hulzen (maggiore), Armando Francioli (amico di Sergio), Giorgio Guglielmo (piccolo Petruschka), Alberto Pomerani (piccolo Vassilj), Zoia Weneda (madre di Mascia), Romolo Costa (generale), Saro Urzì (uno dei servitori alla scampagnata), Renato Navarrini (capitano Ivanov), Jucci Kellermann (Marina), Alessandro Fersen, Aldo Pini, Mario Soldati, Renato Castellani, Cappello Stani
Fotografia/Photography: Massimo Terzano
Musica/Music: Vincenzo Tommasini
Costumi/Costume Design: Maria De Matteis
Suono/Sound: Giacomo Croci
Montaggio/Editing: Mario Serandrei
Produzione/Production: Lux Film
Distribuzione/Distribution: Lux Film
censura: 31672 del 23-07-1942
Altri titoli: Le coup de pistolet
Trama: La storia è raccontata, in due tempi diversi, dal protagonista, Andrea Anickoff. Due ufficiali della guardia russa, il timido e riservato Andrea e l'estroverso e simpatico Sergio, sono innamorati entrambi di Mascia. Un giorno i due si affrontano in un duello con la pistola: Sergio spara ma senza colpire il rivale, Andrea, che non ha sparato, decide di conservare quel colpo per un altro momento. Passano quattro anni e Andrea torna da Mascia per rivelarle i propri sentimenti, ma scopre che la ragazza si è fidanzata con Sergio: ora pretende di usare quel colpo di pistola che aveva tenuto in serbo. Mentre aspetta che Sergio arrivi sul luogo del duello, però, Andrea si pente e se ne va. Colpita da questo generoso gesto, Mascia capisce che, in realtà, è innamorata di Andrea e decide di sposarlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information