871 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Ballerine (1936)

Torna indietro

Ballerine (1936)



Regia/Director: Gustav Machaty
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Albrecht Joseph, Rudolph Joseph, Leo Bomba
Interpreti/Actors: Silvana Jachino (Fanny), Olivia Fried (Piera), Laura Nucci (Sandri), Maria Denis (Gina), Maria Ray (signora Alexa), Antonio Centa (Mario Verandi), Livio Pavanelli (industriale Micropoulos), Carlo Fontana (Palesi), Giorgio Bianchi (pianista), Gino Viotti (maestro Ronchetti), Fausto Guerzoni (Prandi), Gustav Hrdlicka (truccatore), Nicola Maldacea (agente teatrale), Nino Marchetti (direttore di scena), Marianna Bardas, Gemma Bolognesi, Franca Brunori, Marisa Cabrini, Dada Castana, Maria Cecconi, Mary Cipriani, Mimma Cipriani, Liza Czobel, Miria D'Argi, Jacqueline De Grad, Ernestina Fenzi, Luisa Frigerio, Elisa Ghezzi, Malva Jaffay, Zelda Judassin, Joris Muzio, Vanda Nardi, Marina Scialiapin, Vrita Scelander, Cecilia Stuart, Natasha Sweiberg, Christl Zoff, Oreste Bilancia, Gianni Biraghi, Vittorio Capanni, Mussia Andreis
Fotografia/Photography: Vaclav Vich
Musica/Music: Annibale Bizzelli
Costumi/Costume Design: John Guida
Scene/Scene Design: Enrico Verdozzi, Virgilio Marchi, Nino Maccarones
Suono/Sound: Boris Muller
Montaggio/Editing: Vincenzo Sorelli
Suono/Sound: Paolo Uccello
Produzione/Production: A.F.I. - Anonima Film Internazionali
Distribuzione/Distribution: Ente Nazionale Industrie Cinemat. ENIC
censura: 29276 del 30-06-1936
Trama: Grazie all'indisposizione della star, una ballerina classica, allieva prediletta di un anziano maestro di danza, si esibisce in un'importante pantomima e riesce a raggiungere la notorietà. Un giorno, il maestro della ragazza muore improvvisamente sul palcoscenico: sarà il sincero affetto di un giovane giornalista a consolare la ragazza. Quando la donna si vedrà costretta a scegliere tra la carriera e l'amore, deciderà di sacrificare il proprio futuro professionale. N.B.: secondo Segnalazioni Cinematografiche 1936-1937, quando l'uomo chiede alla ballerina di sposarlo, lei rifiuta, perché ha ottenuto un'importante scrittura e non si sente di sacrificare la propria carriera all'amore. Incaricato dal giornale per il quale lavora, il fidanzato della donna parte quindi per l'America.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information