2039 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il cane di pietra (1961)

Torna indietro

Il cane di pietra (1961)



Regia/Director: Gastone Grandi
Produzione/Production: G.L.M.
censura: 36157 del 12-12-1961
Trama: Il dodicenne Carlo, tornando a casa da scuola, resta ammaliato da un piccolo cane scolpito nella pietra esposto nella vetrina di un negozio. Vorrebbe comprarlo, ci tiene tantissimo, ma resta deluso nel rendersi conto di non avere tutti i soldi necessari. Commossa, la proprietaria del negozio decide di regalargli il cane di pietra. Carlo torna a casa felicissimo. La notte sogna il cane che gli racconta di esser stato pietrificato da un mago cattivo, il quale ha fatto lo stesso incantesimo anche ad altri animali: il sortilegio potrà essere spezzato solo da un bambino coraggioso e amante degli animali che troverà un anello magico. Carlo affronta deciso la difficile prova, s'inoltra in una fitta foresta dove, dopo aver superato mille insidie, trova l'anello magico che, accostato al corpo pietrificato del cane, gli ridà la vita. Proprio in quel momento, Carlo si risveglia e accanto a sé trova non più il cane di pietra ma un cane in carne ed ossa, regalatogli dalla mamma.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information