903 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Revak lo schiavo di Cartagine (1960)

Torna indietro

Revak lo schiavo di Cartagine (1960)



Regia/Director: Rudolph Maté
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Martin Rackin, John Lee Mahin
Interpreti/Actors: Jack Palance (Revak), Milly Vitale (principessa Kerata), Guy Rolfe (Kenas), Austin Willis (Varro), Richard Stapley [Richard Wyler] (capitano), Deirdre Sullivan (Valeria), Melody O' Brien (Kreula), Pietro Ceccarelli (gladiatore Deliasis), Joseph Cuby, John Alderson, Georges Ehling, Frederic Ross, Richard Watson
Fotografia/Photography: Carl Guthrie
Musica/Music: Franco Ferrara
Montaggio/Editing: Gene Ruggero
Suono/Sound: Claude E. Hitchcock
Produzione/Production: Galatea, Mahin-Rackim
Distribuzione/Distribution: Galatea
censura: 33663 del 20-12-1960
Altri titoli: Rewak le rebelle, The Barbarians, Revak, the Rebel, Revak the Rebel
Trama: I Cartaginesi fanno prigioniero un principe africano, Revak, tenendolo come ostaggio per garantire i rifornimenti alimentari all'esercito punico. Il malvagio e sanguinario governatore di Cartagine, Kenus, fa torturare il prigioniero e lo mette nella stiva della nave come schiavo rematore. Giunto a Cartagine, Revak viene fatto combattere contro un gladiatore. Il principe uccide l'avversario e questo gli regala un bagno di popolarità e una condizione di privilegio rispetto agli altri schiavi. Del forte e audace Revak s'innamora Cherata, sorella del despota cartaginese. La donna invita spesso a palazzo il recluso, ma questi non pensa che alla libertà e alla vendetta. Stretta amicizia con un capitano mercenario greco, Revak organizza una rivolta degli schiavi. La sommossa ha successo: Revak uccide Kenus, ma risparmia la vita a Cherata. Liberati tutti gli schiavi, Revak si rifugia con loro a Roma.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information