7 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Educazione siberiana (2013)

Torna indietro

Gallery

Educazione siberiana (2013)

Siberian education



Regia/Director: Gabriele Salvatores
Soggetto/Subject: da opera letteraria di N.Lilin, Sandro Petraglia, Stefano Rulli
Sceneggiatura/Screenplay: Sandro Petraglia, Stefano Rulli, Gabriele Salvatores
Interpreti/Actors: John Malkovich (Nonno Kuzja), Arnas Fedaravicius (Kolima), Vilius Tumalavicius (Gagarin), Eleanor Tomlinson (Xenja), Jonas Trukanas (Mel), Vitalji Porsnev (Vitalic), Peter Stormare (Ink)
Fotografia/Photography: Italo Petriccione
Musica/Music: Mauro Pagani
Costumi/Costume Design: Patrizia Chericoni
Scene/Scene Design: Rita Rabassini
Suono/Sound: Gilberto Martinelli
Montaggio/Editing: Massimo Fiocchi
Produzione/Production: Cattleya
Distribuzione/Distribution: 01 Distribution
Vendite all'estero/Sales abroad: Westend Films
censura: 107092 del 20-02-2013
Altri titoli: Siberian education
Trama: Il libro da cui è tratto racconta di una comunità siberiana, una sorta di mafia con forti risvolti mistici. Qui si ritrovano tutti criminali che si definiscono "delinquenti onesti". Tra le regole: il disprezzo del denaro e dei potenti in genere, dei poliziotti e dei comunisti, l'amore invece per le armi, per i tatuaggi, per le persone che hanno disagi fisici e mentali e per la religione. Il tutto viene raccontato attraverso le vicende di due ragazzi Kolima e Gagarin che si ritroveranno a comportarsi in maniera opposta rispetto alle loro tradizioni con l'avvento della globalizzazione.
Sinopsys: Tells the story of a gang of children growing up in a community of banished criminals, in a forgotten corner of the former Soviet Union. This community rejects the world outside. The only law it obeys… is its own. Against this backdrop two best friends, Kolima and Gagarin, gradually become fierce enemies as they find themselves on opposite sides of the strict code of honour of the 'honest criminal' brotherhood. A story of a disappearing world and of children learning right from wrong in a criminal gangland, this is a heartbreaking story of two boys who try to overcome who they are and where they are from. They may be destined for a life of violence. But can they live this life with honour?

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information