26 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il vento fa il suo giro (2006)

Torna indietro

Il vento fa il suo giro (2006)

The Wind Blows Round



Regia/Director: Giorgio Diritti
Soggetto/Subject: Fredo Valla
Sceneggiatura/Screenplay: Giorgio Diritti, Fredo Valla
Interpreti/Actors: Thierry Toscan, Alessandra Agosti, Dario Anghilante, Giovanni Foresti, Caterina Damiano, Giacomino Allais, Daniele Mattalia, Ines Cavalcanti, Kevin Chiampo, Frédérique Chiampo, Emma Giusiano, Bruno Demaria, Angelo Martelli, Nadia Belliardo, Bruno Manzo, Piero Tomassino, Giuseppe Rinaudo, Lidia Ellena, Vittorio Luciano, Sergio Piasco, Bernardo Giaime
Fotografia/Photography: Roberto Cimatti
Musica/Music: Marco Biscarini, Daniele Furlati
Montaggio/Editing: Edu Crespo, Giorgio Diritti
Produzione/Production: Aranciafilm, Imago Orbis Audiovisivi
Vendite all'estero/Sales abroad: Aranciafilm
censura: 99934 del 27-06-2006
Altri titoli: The Wind Blows Round
Trama: Nel contesto montano delle Alpi occitane italiane, Chersogno é un piccolo villaggio la cui sopravvivenza é legata ad alcune persone anziane ed a un fugace turismo estivo. In questa piccola comunità arriva un pastore francese, accompagnato dalla sua giovane famiglia, le sue capre e la sua piccola attività da imprenditore formaggiaio. Ben accolto, se pur non a braccia aperte, il suo arrivo diventa la dimostrazione di una possibile rinascita del paese. Ma, un po' alla volta, le condizioni di vita divengono sempre più difficili, tra incomprensioni, rigidezze e un pizzico di invidia. Alcuni tra gli abitanti iniziano a sentire troppo ingombrante questa nuova presenza, ed una serie di vicissitudini portano il paese a dividersi in due.
Sinopsys: A small mountain village in the Occitaine Alps is gradually dying out, its income and the livelihood of its ageing population only maintained by the summer tourist season. Into this small, tight knit and conservative community comes a French shepherd, bringing his young family, his goats and his entrepreneurial skills as cheese-maker. Initially he is welcomed, if not with open arms, then at least with the sense that his arrival could reinvigorate village life. But the newcomer's experiences start to turn sour as misunderstandings multiply and the villagers begin to resent the intrusion his family and business cause to their oh so quiet lives. Actually a fictional drama but made in such a way that it almost seems like a documentary, this is a very assured, hugely entertaining and thought provoking film about a profound culture clash in an isolated community.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information