54 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Nati per volare (2007)

Torna indietro

Nati per volare (2007)

Born to fly



Regia/Director: Marco Visalberghi
Soggetto/Subject: Kim Levine
Sceneggiatura/Screenplay: Kim Levine
Fotografia/Photography: Daniele Gastoldi, Stefano Pancaldi, Oliver Indra
Musica/Music: Pierre Esteve
Montaggio/Editing: Riccardo Mastropietro
Suono/Sound: Matteo Carnevali, Renato Ciunfrini
Produzione/Production: Doclab S.r.l., National Geographic, Gedeon Programmes Fabrice Esteve
Distribuzione/Distribution: Terranoa
Vendite all'estero/Sales abroad: Terranoa
censura: 100746 del 07-05-2007
Altri titoli: Born to fly
Trama: Il film documentario racconta l'avventura di Angelo D'Arrigo, l'uomo che ha inseguito il sogno di librarsi nell'aria con l'eleganza dei grandi uccelli veleggiatori. Angelo vuole emulare il volo del Condor delle Ande scoprendo il segreto che permette ai condor di salire nel vento fino a 10.000 metri di altezza. Angelo adotta dunque due giovani condor, nati in cattività in un centro per rapaci in Austria e li alleva come un 'padre'. Per 18 mesi Marco Visalberghi ha filmato l'incredibile rapporto che si è stabilito tra Angelo e il più giovane dei condor, Inca, a partire dal momento in cui il pulcino è uscito dall'uovo. La cinepresa ha seguito tutte le fasi dell'allevamento fino a quel tragico 26 marzo 2006, quando un banale incidente di volo ha spezzato la vita di Angelo D'Arrigo. La moglie Laura, i figli e gli amici hanno portato a termine il progetto e tra ogni genere di complicazioni il gruppo nel luglio 2006 ha riportato i condor in Perù, nella Valle Sacra dell'Urubamba nelle vicinanze di Cuzco.
Sinopsys: Who among us has not dreamed of flying on wings like a bird? This is the story of one man who pursued that dream with an obsession bordering on madness: Angelo D'Arrigo, otherwise known as The Bird-Man. Angelo was one of the most accomplished hang-gliders in the world. In the course of his amazing sporting career he won many championships and set countless records.But Angelo was not satisfied with trophies. His dream was truly fly like bird, and to fly like one bird in particular: the Andean Condor. The largest and most graceful bird on earth, the condor has a wingspan of three meters and soars to incredible heights over the Andes. In 2005/06 Angelo committed a year of his life raising a captive-born Andean Condor named Inca. He not only wanted to teach it how to fly - as he had done before with other birds - but also to learn the secrets of high-altitude soaring from the Inca.....

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information