1408 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Shooting Silvio (2007)

Torna indietro

Shooting Silvio (2007)



Regia/Director: Berardo Carboni
Soggetto/Subject: Berardo Carboni
Sceneggiatura/Screenplay: Berardo Carboni
Interpreti/Actors: Federico Rosati, Sofia Vigliar, Melanie Gerren, Alessandro Haber, Antonino Iuorio, Fabrizio Raggi, Giovanni Visentin, Marcello Prayer, Giovanni Martorana, Gianni Lillo, Remo Remotti, Mario De Candia, Marco Zangardi, Antonella Bavaro, Mia Benedetta, Antonio Biondi, Cristina Pavone, Isabella Arnaud, Veronica Visentin, Erlend Oye, Marco Travaglio, Barbara Piva
Fotografia/Photography: Alessio Valori
Musica/Music: Stefano Lentini
Costumi/Costume Design: Alessandro Bentivegna
Scene/Scene Design: Alessandro Pavone, Dionisia Cirasola, Jenny Hammer
Montaggio/Editing: Manuel Donninelli
Produzione/Production: Mork e Berry Produzioni Cinematografiche, Kubla Khan
Distribuzione/Distribution: Cinedance
censura: 100558 del 02-03-2007
Trama: Shooting Silvio è la storia di un giovane uomo, ricco, orfano, eccentrico e senza centri di gravità che decide di uccidere Silvio Berlusconi. All'inizio Kurtz, è così che tutti lo chiamano, non ha idee omicide, propone agli amici che ha invitato a casa di pubblicare insieme un libro collettivo sul Presidente del Consiglio che, nelle sue intenzioni, dovrebbe essere un'ironica denuncia del Premier: ognuno degli invitati dovrebbe scrivere una pagina, ogni pagina dovrebbe contenere un modo e un motivo per annientare il potere di Berlusconi. Gli amici però non gli danno retta, qualcuno addirittura sostiene che è stato già scritto un libro simile. Kurtz indispettito dall'indifferenza e dalla scarsa fiducia dei suoi ospiti li caccia via in malo modo e decide di scrivere il libro da solo....
Sinopsys: Shooting Silvio is the story of a young, rich, outlandish orphan with no c.g. who decides to kill Silvio Berlusconi. At the very beginning Kurtz, as everybody calls him, isn't really motivated; he suggest his friends, whom he had invited to him, to help him organize the murder not really because he wants to, but because he would just like to make the party more exciting. But his friends don't even listen to him, they make fun of him, they leave him alone...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information