1027 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'ultima legione (2007)

Torna indietro

L'ultima legione (2007)

The Last Legion



Regia/Director: Doug Lefler
Soggetto/Subject: Carlo Carlei, Peter Rader, Valerio Massimo Manfredi, isp. al rom. di V.M.Manfredi
Sceneggiatura/Screenplay: Jez Butterworth, Tom Butterworth
Interpreti/Actors: Colin Firth, Ben Kingsley, Aishwarya Rai, Peter Mullan, Kevin McKidd, John Hannah, Iain Glen, Rupert Friend, Nonso Anozie, Thomas Sangster, Owen Teale, Alexander Siddig, Robert Pugh, James Cosmo, Harry Van Gorkum, Beata Ben Ammar
Fotografia/Photography: Marco Pontecorvo, Marco Pontecorvo
Musica/Music: Patrick Doyle
Costumi/Costume Design: Paolo Scalabrino
Scene/Scene Design: Carmelo Agate
Montaggio/Editing: Simon Cozens
Produzione/Production: DDL Of Italy - Dino De Laurentiis Cinematografica, Last Legion Productions, Koliba Production & Services, Carthago Films, Paris, Empire Productions
Distribuzione/Distribution: 01 Distribution
censura: 101008 del 20-08-2007
Altri titoli: The Last Legion
Trama: Roma, 476 d.C. L'Impero romano è in pericolo. Dopo 500 anni Roma, che al massimo del suo splendore dominava il territorio che andava dalla Mesopotamia alla penisola iberica, dal Reno all'Egitto, assiste alla cattura del giovane Romolo Augusto. Alla vigilia della cerimonia che deve incoronare imperatore il dodicenne Romolo Augusto, arriva a Roma il generale barbaro Odoacre per trattare con Oreste. Odoacre chiede l'Impero romano come equa ricompensa per il suo decennale sostegno alle legioni romane in Oriente. Ma Oreste rifiuta. Il giorno dell'incoronazione, quando tutta la popolazione si raduna per assistere alla cerimonia, Ambrosino, lo sciamano mentore e tutore di Romolo, presagisce il pericolo. Oreste è preoccupato per l'incolumità del figlio e incarica Aurelio, il comandante della quarta legione, di fargli da scorta personale. Quella notte stessa Aurelio e i suoi legionari devono affrontare Odoacre, tornato a Roma con il suo esercito. Con un rombo assordante i barbari assalgono la città...
Sinopsys: Rome, 476 AD. The Roman Empire is in danger. After 500 years, Rome, whose rule, at the height of its splendour, stretched from the Mesopotamia to the Iberian Peninsula, from the Rhine to Egypt, must fear for the capture of young Romulus Augustus. Just prior to the coronation of twelve year-old Romulus Augustus as Emperor, the Barbarian general Odoacre arrives in Rome to negotiate with Orestes. Odoacre considers the Roman Empire a fair reward for his decades-long support of the Roman legions in the East, but Oreste refuses. On the day of the crowning, with the entire population gathered for the ceremony, the soothsayer Ambrosinus, mentor and tutor of Romulus, foresees the danger. Worried for his son's safety, Orestes calls on Aurelius, commander of the fourth legion, to serve as Romulus's personal escort. That very evening Aurelius and his legionnaires must face Odoacre, who has returned to Rome with his army. With a deafening roar, the barbarians assault the city .....

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information