1026 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Arance & martello (2014)

Torna indietro

Arance & martello (2014)

The Market



Regia/Director: Diego Bianchi
Soggetto/Subject: Diego Bianchi
Sceneggiatura/Screenplay: Diego Bianchi
Interpreti/Actors: Diego Bianchi (Diego), Francesco Acquaroli (Armando), Antonella Attili (Trieste), Luciano Miele (Enea), Emanuel Bevilacqua, Francesca Antonelli, Margherita Vicario, Lorenzo Gioielli (Renato), Stefano Altieri (Rivo), Emanuele Grazioli (Goffredo), Ludovico Tersigni (Ludovico), Lorena Cesarini (Virginia), Giulia Mancini (Eleonora), Ilaria Spada (Amanda), Giorgio Tirabassi (sindaco)
Fotografia/Photography: Roberto Forza
Costumi/Costume Design: Valentina Mezzani
Scene/Scene Design: Alessandra Mura
Montaggio/Editing: Alessandro Pantano, Diego Bianchi
Suono/Sound: Angelo Bonanni
Produzione/Production: Fandango
Distribuzione/Distribution: Fandango
Vendite all'estero/Sales abroad: Fandango
censura: 108791 del 04-09-2014
Altri titoli: The Market
Trama: "Arance e martello" ? un film "storico", in "costume", ambientato nella calda estate del 2011; due anni fa, nel pieno del potere berlusconiano. La vita di un tranquillo e ordinario mercato rionale ? stravolta dalla notizia della sua chiusura da parte del Comune. L'unica realt? politica a cui rivolgersi ? una sezione del Pd, al fondo della strada. Separata dal mercato e dal mondo - da anni - da un muro di cemento eretto per permettere i lavori della metropolitana. Da quel momento si vivr? una giornata unica, paradossale, comica e drammatica, nel quale tutto si consuma e tutto diventa paradigma satirico della storia recente del nostro Paese.
Sinopsys: 'The Market is a 'historic' film in 'costume', set in the warm summer of 2011, two years ago, in the midst of the powerful Berlusconian reign. The life of a simple and ordinary corner market is overturned by the news that the local authorities are closing down the market. The only political help they can get is from a section of the PD (democratic party) whose headquarters are just down the road from the market who have been separated from the market and from the world, for years, by a cement wall erected when works were being done on the underground. From that moment onwards the market will live through a unique, strange, comic and dramatic day in which everything is consumed and everything becomes a satirical paradigm symbolizing Italy's recent history.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information