48 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Gangor (2011)

Torna indietro

Gallery

Gangor (2011)



Regia/Director: Italo Spinelli
Soggetto/Subject: Italo Spinelli, Antonio Falduto, lib. tratto da racc. "Choli Ke Pichhe", tratto da racconto di Mahasweta Devi
Sceneggiatura/Screenplay: Italo Spinelli, Antonio Falduto
Interpreti/Actors: Adil Hussain (Upin), Samrat Chakraborty (Ujan), Priyanka Bose (Gangor), Tillotama Shome (Medha), Seema Rahmani (Shital)
Fotografia/Photography: Marco Onorato
Musica/Music: Iqbal Darbar
Suono/Sound: Stefano Varini
Montaggio/Editing: Jacopo Quadri
Produzione/Production: Bibi Film TV, Isaria Productions S.r.l., Nirvana Motion Pictures, Rai Cinema
Distribuzione/Distribution: Cinecittà Luce
Vendite all'estero/Sales abroad: Bibi Film Tv
censura: 104000 del 11-01-2011
Trama: Upin, affermato fotoreporter indiano, nel corso di un reportage sulle donne tribali della Purulia, resta incantato dalla bellezza del seno di Gangor che allatta il figlio all'aperto e immortala quel nudo in uno scatto che finisce sulle prime pagine dei giornali. La foto scatena un grande scandalo e Gangor resta sola, indifesa contro le violenze perpetrate dagli uomini del villaggio. Upin, impazzito per il senso di colpa, sacrifica tutto per aiutare Gangor, ma alla fine sarà lei a portare avanti con coraggio la denuncia contro gli stupratori. Al processo la mobilitazione delle donne diventerà la sua forza. Da un racconto breve (contenuto in "La trilogia del seno") firmato dalla grande scrittrice Mahasweta Devi, da sempre in prima linea nelle cause sociali e femminili. Prima coproduzione Italo-indiana.
Sinopsys: While reporting on tribal women in Purulia, Upin, a well-known Indian photo reporter, is transfixed by the breast of a woman named Gangor, glimpsed as she nurses her baby outdoors, and immortalizes her in a shot that lands on all the front pages. A scandal ensues and Gangor is ostracized, helpless against the men in the village, who rape her. Upin is wracked with guilt and sacrifices everything he has to help Gangor, but in the end it is she who finds the courage to report the rapists to the police. At the trial, the women mobilize around her. From a short story (contained in "Breast Stories") written by the great Indian woman writer Mahasweta Devi, who has always spoken out on social questions and women's issues.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information