28 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

I 2 soliti idioti (2012)

Torna indietro

Gallery

I 2 soliti idioti (2012)



Regia/Director: Enrico Lando
Soggetto/Subject: Francesco Mandelli, Fabrizio Biggio, Martino Ferro
Sceneggiatura/Screenplay: Francesco Mandelli, Fabrizio Biggio, Martino Ferro
Interpreti/Actors: Francesco Mandelli, Fabrizio Biggio, Miriam Giovanelli, Beatrice Bello, Silvia Cohen, Gianmarco Tognazzi, Teo Teocoli
Fotografia/Photography: Massimo Schiavon
Musica/Music: Gnu Quartet, Filo Q
Scene/Scene Design: Francesca Fezzi
Suono/Sound: Francesco Liotard
Montaggio/Editing: Pietro Morana
Produzione/Production: Taodue Film, Medusa Film, Sky Cinema, Mediaset Premium, MTV
Distribuzione/Distribution: Medusa Film S.p.A.
censura: 106865 del 12-12-2012
Trama: I 2 Soliti Idioti, scritto da Francesco Mandelli, Fabrizio Biggio e Martino Ferro per la regia di Enrico Lando, si presenta come un vero e proprio sequel: protagonisti i personaggi più amati dal pubblico, Ruggero De Ceglie e il figlio Gianluca, che ritroviamo in fuga dalla gang dei Russi. Ma in questo anno tante cose sono cambiate e la crisi si è abbattuta anche sull’impero del Wurstel. Per salvarlo Ruggero è disposto a tutto anche a ricorrere all'aiuto del padre di Fabiana, un uomo rigoroso ed austero che ricalca alla perfezione la contemporaneità. In questo ruolo un grande e istrionico attore,Teo Teocoli, che conferma la sua sintonia con la comicità de I Soliti idioti. Assieme a nostri protagonisti anche la bella attrice spagnola Miriam Giovanelli, nel ruolo di una singolare badante al fianco di Ruggero De Ceglie. Amnesie, imbrogli e sotterfugi saranno solo alcuni degli ingredienti di quella che si preannuncia come una rocambolesca epopea: riuscirà Ruggero a salvare il suo impero, scappare dai Russi e sopratutto salvarsi dalla temibile scure dell'erario? Nel film ci saranno inoltre tutta una serie di personaggi a cornice della vicenda di Ruggero e Gianluca: i ragazzi coatti milanesi, Patrick e Alexio, già diventati il nuovo tormentone, i bambini di “Mamma esco”, Niccolo e Gigetto, i preti marketing e altri totalmente nuovi, creati appositamente per il film.
Sinopsys: Written by Francesco Mandelli, Fabrizio Biggio and Martino Ferro, directed by Enrico Lando, the film is a sequel featuring the audience’s favourite characters: Ruggero De Ceglie and his son Gianluca, who are once again on the run from the Russians, though quite a bit has changed in a year, seeing that even the Wurstel empire has been hit by the global economic crisis. Ruggero is so desperate to save the business, he’ll even accept help from Fabiana’s father, an overbearing killjoy who perfectly symbolises modern-day austerity, a role played by exquisitely expressive actor Teo Teocoli, who once again proves a perfect fit for the comedy of the Soliti Idioti. Appearing alongside the leads is the lovely Spanish actress Miriam Giovanelli, who plays a peculiar provider of care for Ruggero De Ceglie. Amnesia, scams and shady dealings are only some of the ingredients of what promises to be an epic adventure: will Ruggero manage to save his empire, elude the Russians and, most importantly, escape the clutches of the tax authorities? A full set of secondary characters also accompanies the trials and tribulations of Ruggero and Gianluca: the vulgar style boys from Milan, Patrick and Alexio, who are already all the rage, plus the “Mamma I’m out” kids, Niccolo and Gigetto, as well as the marketing priests and other, brand-new characters created specifically for the film.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information