27 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Alza la testa (2009)

Torna indietro

Alza la testa (2009)

Raise your head



Regia/Director: Alessandro Angelini
Soggetto/Subject: Alessandro Angelini, Angelo Carbone
Sceneggiatura/Screenplay: Alessandro Angelini, Angelo Carbone, Francesca Marciano
Interpreti/Actors: Sergio Castellitto, Anita Kravos, Giorgio Colangeli, Gabriele Campanelli, Laura Maria Ilie, Duccio Camerini, Augusto Fornari, Nello Mascia, Paolo Pierobon, Gabriel Spahiu, Barbara Scoppa, Pia Lanciotti, Paolo De Vita
Fotografia/Photography: Arnaldo Catinari
Musica/Music: Luca Tozzi
Costumi/Costume Design: Daniela Ciancio
Scene/Scene Design: Alessandro Marrazzo
Montaggio/Editing: Massimo Fiocchi
Suono/Sound: Remo Ugolinelli, Alessandro Palmerini
Produzione/Production: Bianca Film, Rai Cinema, Alien Produzioni
Distribuzione/Distribution: 01 Distribution
Vendite all'estero/Sales abroad: Rai Trade
censura: 102969 del 15-10-2009
Altri titoli: Raise your head
Trama: Mero, operaio specializzato in un cantiere nautico, è un padre single. Lorenzo, il figlio nato da una relazione con una ragazza albanese, è la sua unica ragione di vita e il sogno dell'uomo è che il ragazzo diventi un campione di boxe, riscattando così la sua anonima carriera da dilettante. Per questo lo allena duramente, insegnandogli giorno dopo giorno a tirar pugni e a proteggersi dai colpi bassi della vita. L'equilibrio di questo rapporto è sconvolto dal ritorno di Denisa, la madre di Lorenzo, e dall'incontro tra il figlio e la giovane Ana. Le prove per Mero non sono finite e dovrà confrontarsi con il dolore, con i propri pregiudizi e con la lontananza del nostro Nord Est.
Sinopsys: Mero, a skilled shipyard worker, is a single father. His son Lorenzo, born from a relationship with an Albanian girl, is his only reason for living. The father dreams that the boy will becoming a champion boxer, to make up for his own anonymous career as an amateur in the ring. This is why he puts him through a tough training programme, teaching him day after day to throw punches and protect himself from life's low blows. The balance of this relationship is disturbed by the return of Lorenzo's mother Denisa and by the son's meeting with young Ana. Mero's trials are not over and he must face up to pain, his prejudices and the remoteness of Italy's north east. Angelini presented his directorial debut L'aria salata at the first edition of the Rome Film Fest.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information