1149 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Non escludo il ritorno (2014)

Torna indietro

Non escludo il ritorno (2014)



Regia/Director: Stefano Calvagna
Soggetto/Subject: Stefano Calvagna, lib.isp. alla "terza vita" di F.Califano
Sceneggiatura/Screenplay: Stefano Calvagna
Interpreti/Actors: Gianfranco Butinar (Franco Califano), Nadia Rinaldi (Luna), Danilo Brugia (Riccardino), Andrea De Rosa (Massimo), Franco Oppini (Giuliano), Stefano Calvagna (Ivano), Rossella Infanti (Susy), Saverio Vallone (Don Mario), Roberta Scardola (Angela), Claudio Del Falco (pugile Del Falco), Giulia Di Quilio (Aurora), Niccol? Calvagna (Franco Califano bambino), Ascanio Pacelli (Fabio), Gianluigi Del Forno (Gianluigi Ungaro), Manuela Morabito (giornalista San Remo), Nicol? Noto (ballerino), Stefania Marchionna (Melissa), Enzo Salvi (Stefano), Michael Madsen (Paul Hummel)
Fotografia/Photography: Luca Santini
Musica/Music: Paolo Vivaldi, Franco Califano
Costumi/Costume Design: Daniela Leuci
Scene/Scene Design: Federico Faini
Suono/Sound: Fulgenzio Ceccon
Montaggio/Editing: Roberto Siciliano
Produzione/Production: Poker Entertainment S.r.l.
Distribuzione/Distribution: Poker Entertainment
censura: 108840 del 08-10-2014
Trama: La storia parla della "terza vita" di Franco Califano: dal suo declino, alla rinascita fino alla morte. Esperienze di vita, momenti tragici e di sofferenza superati sempre con leggerezza e caparbiet? dal cantautore. Il Maestro cammina per la spiaggia di Ostia. Si allontana dai suoi amici pi? cari per andare a morire lontano, in solitudine. Nel suo viaggio di allontanamento ripercorre i momenti pi? duri e belli della sua vita. Rivive attimi di divertimento affiancati ad istanti di solitudine ed amarezza. Scopriamo il rapporto con se stesso, con gli amici, con lo spettacolo ed il suo mondo, con i giornalisti. Rammenta il suo rapporto con i giovani e quella spinta ricevuta da essi per tornare a scrivere, e riemergere dall'abisso in cui si era confinato. E durante questa riflessione che il Maestro mostra i lati meno conosciuti del suo animo, attraverso frasi, pensieri ed esperienze. Un lungo e particolare viaggio che ci fa conoscere un Franco Califano inedito, del quale solo i pochi intimi che lo frequentavano ne conoscevano le sfumature; un viaggio per dimostrare che le persone sbagliano, prendono decisioni che possono trasformarsi in boomerang, che bisogna sempre trovare uno spiraglio di allegria anche dalle vicende pi? dure per trovare poi la forza di risalire, che a volte non conformarsi alla regola pu. essere deleterio per la societ? che ci circonda ma ? la scelta migliore per rimanere se stessi.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information