26 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Workers pronti a tutto (Lavoratori) (2012)

Torna indietro

Gallery

Workers pronti a tutto (Lavoratori) (2012)

Workers



Regia/Director: Lorenzo Vignolo
Soggetto/Subject: Stefano Sardo, Galliano Juso
Sceneggiatura/Screenplay: Stefano Sardo
Interpreti/Actors: Dario Bandiera (Italo), Alessandro Bianchi (Filippo agente interinale), Paolo Briguglia (Saro Tartanna), Nino Frassica (don Ciccio Tartanna), Nicole Grimaudo (Alice), Francesco Pannofino (Mario Spada), Michelangelo Pulci (Sandro agente interinale), Alessandro Tiberi (Giacomo), Daniela Virgilio (Tania)
Fotografia/Photography: Paolo Bellan
Musica/Music: Mambassa
Costumi/Costume Design: Fiorenza Cipollone
Scene/Scene Design: Monica Sgambellone
Suono/Sound: Vito Martinelli
Montaggio/Editing: Ian Degrassi
Produzione/Production: Margherita Film, Minerva Film, Rai Cinema
Distribuzione/Distribution: Cinecittà Luce
Vendite all'estero/Sales abroad: Minerva Pictures Group S.r.l.
censura: 106119 del 19-04-2012
Altri titoli: Workers
Trama: L'Italia è una Repubblica fondata sul lavoro? In teoria. Tenersi un lavoro decente negli anni Dieci è diventato uno sport estremo. E dire che quelli che hanno vissuto l'infanzia nella bambagia foderata di promesse degli anni '80 si erano illusi che il destino fosse una strada in discesa... Più tardi, quando toccava a loro prendere in mano il Paese, si sono accorti che la generazione precedente ne aveva sperperato il patrimonio economico, culturale e ambientale e quella promessa di un futuro radioso si era trasformata in un presente scosceso e compromesso. WORKERS è una commedia su questo presente precario, un ritratto feroce e spassoso dell'Italia di questi anni. Uno tributo beffardo alla pernacchia con gesto dell'ombrello dell'Alberto Sordi dei Vitelloni. Intorno a un'agenzia di lavoro interinale gestita da Sandro e Filippo e assediata da gente in cerca di un impiego, si snodano tre storie, estreme, di lavori che nessuno di noi vorrebbe accollarsi, ma che a qualcuno alla fine toccheranno in sorte…
Sinopsys: If the answer is the job mobility... the question is: are you ready for everything?

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information