35 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Metti una notte (2017)

Torna indietro

Metti una notte (2017)



Regia/Director: Cosimo Messeri
Soggetto/Subject: Cosimo Messeri
Sceneggiatura/Screenplay: Jackie Buondonno, Cosimo Messeri
Interpreti/Actors: Luca Biagini (comandante), Giovanni Ludeno (Tonino), Dario Cantarelli (Amedeo), Flavia Mattei (Linda), Cristiana Capotondi (Gaia), Cosimo Messeri (Martino), Massimiliano Gallo (Vincenzo), Marco Messeri (il Grande Stellini), Amanda Lear (Lulù), Elio Pandolfi (zio Fulvio), Maurizio Lombardi (Renato), Elena Radonicich (Tea)
Fotografia/Photography: Benjamin Maier
Musica/Music: Andrea Farri
Costumi/Costume Design: Maria Rita Barbera
Scene/Scene Design: Giada Esposito
Suono/Sound: Gianluca Scarlata
Montaggio/Editing: Mario Marrone
Produzione/Production: Bibi Film TV
Distribuzione/Distribution: Altre Storie
censura: 112084 del 05-05-2017
Trama: Questa è la storia di Martino, un ragazzo che molla la sua comoda vita di entomologo in Svizzera per venire a Roma a trovare l'adorato zio. Ma appena arrivato in città fa un incontro inaspettato: quella conturbante ragazza che ha urtato con l'auto è Tea, il suo primo amore della materna. In Martino rinasce subito l'antico amore, e i due si scambiano i contatti. Una volta a casa dello zio questo è ben felice della scelta di vita di Martino ma deve chiedergli un piacere. Martino infatti, proprio quella sera, dovrà andare a fare da babysitter a Linda, la bambina di alcuni amici. A casa di questi viene fuori che l. c'è anche Lulù, la stravagante nonna, anche lei da tenere d'occhio. Sembrerebbe un lavoretto da niente sennonché il destino bussa al cellulare di Martino. Tea è in pericolo, e ha un imminente bisogno del suo aiuto. Lui tentenna ma poi accetta. Ha inizio cos. l'avventura. Martino, con Linda e Lulù al seguito, si butta a capofitto nella città notturna. Tea è in ostaggio di un losco figuro al quale deve dei soldi. Il compito di Martino infatti è quello di recuperare una busta di contanti a casa dei genitori di lei e portargliela. E anche qui sembrerebbe un gioco da ragazzi, se non fosse che tra la scarsa propensione all'avventura di Martino, l'improvvisa entrata in scena di Gaia - la vera babysitter di Linda, Tea che non si trova mai, Lulù che non sta alle regole e una gang di ristoratori napoletani anche loro agguerriti nella ricerca di Tea, le cose si complicheranno in modo esponenziale. Ma sarà proprio grazie a questo tornado di emozioni, avvenimenti e incontri che i nostri arriveranno a intuire qualcosa di più di loro stessi e del mondo tutto attorno. Lulù getterà la maschera di donna cinica e spumeggiante, Linda passerà una nottata che non dimenticherà mai e Gaia e Martino riusciranno a mettere a fuoco la loro strada e la persona giusta con cui percorrerla.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information