18 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Fausto & Furio (2017)

Torna indietro

Fausto & Furio (2017)



Regia/Director: Lucio Gaudino
Soggetto/Subject: Enzo Salvi
Sceneggiatura/Screenplay: Alessandro Bonanni, Emiliano Morana
Interpreti/Actors: Enzo Salvi (Fausto), Maurizio Battista (Furio), Salvatore Misticone (Tonino), Barbara Foria (carmela), Maria Del Monte (zia Palmira), Stefano Ambrogi (Amen), Maurizio Mattioli (notaio), Antonio Rescigno (Eugenio), Flavio Piccolo, Ernesto Mahieux (o mastino)
Fotografia/Photography: Gianni Mammolotti
Musica/Music: Vincenzo Sorrentino, Franco Eco
Costumi/Costume Design: Maria Grazia Nicotra
Scene/Scene Design: Massimiliano Mereu
Suono/Sound: Emiliano Locatelli
Montaggio/Editing: Mauro Bonanni
Produzione/Production: Sunshine Production
censura: 112074 del 05-05-2017
Trama: Fausto, 50 anni, vive solitario in una vecchia casa di famiglia intestata al nonno. Non ha un mestiere fisso, guadagna qualcosina rimediando piccoli lavori saltuari e i ricavi li spende interamente in scommesse e giochi d'azzardo, il vizio di una vita… Furio, 51 anni, vive ancora con Palmira, la madre. E' un personaggio di cuore, anche se molto ingenuo. A causa del kebabaro che ha aperto accanto alla sua pizzeria al taglio, Furio ha perso clienti ed è stato costretto a vendere il locale proprio al negoziante egiziano adiacente. Oltre al danno, la beffa: Furio si ritrova a fare volantinaggio proprio per il kebabaro! Capita che la morte improvvisa dei rispettivi padri li faccia incontrare dopo anni di lontananza. Il testamento ha in serbo una sorpresa per i due: un'officina per automobili da ereditare! Dopo alcuni indugi iniziali, Fausto e Furio riescono a lanciare l'attività grazie anche a Tony, un senzatetto che dimora sul marciapiede di fronte la serranda dell'officina, un grande esperto di motori dal misterioso passato. A dare un tocco rosa e sensuale al contesto ci pensa Simona, la barista di fiducia, donna che ha rapito il cuore di Fausto… Simona ha un figlio, Eugenio, un ragazzo di 10 anni fissato con i videogiochi e i calendari erotici! Un giorno si presentano in officina due boss della malavita romana, Er Mangusta e il suo sicario, Amen. I due pretendono duecentomila euro , credito accumulato dai loro padri negli anni, soldi mai restituiti. Per sanare definitivamente il debito, Fausto e Furio saranno costretti a lavorare per i criminali. Fra gag rocambolesche e scene esilaranti incastonate in immancabili corse clandestine, Fausto e Furio saranno costretti a trovare una soluzione per sanare il debito, ci riusciranno…? Per forza... Nun Potemo perde!!!

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information