36 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il nastro bianco (2009)

Torna indietro

Il nastro bianco (2009)



Regia/Director: Michael Haneke
Soggetto/Subject: Michael Haneke
Sceneggiatura/Screenplay: Michael Haneke
Interpreti/Actors: Christian Friedel (il Maestro), Ernst Jacobi (voce del maestro (narratore)), Leonie Benesch (Eva), Urlich Tukur (il Barone), Ursina Lardi (la Baronessa), Fion Mutert (Sigi), Michael Kranz (il precettore), Burghart Klaussner (il pastore), Steffi Kuhnert (Anna, moglie del Pastore), Maria-Victoria Dragus (Klara), Leonard Proxauf (Martin), Levin Henning (Adi), Johanna Busse (Margarete), Yuma Amecke (Annchen), Thibault Serie (Gustl), Josef Bierbichler (l'Amministratore), Gabriela-Maria Schmeide (Emma), Janina Fautz (Erna), Enno Trebs (Georg), Theo Trebs (Ferdinand), Rainer Bock (il Dottore), Susanne Lothar (la Levatrice), Roxane Duran (Anna), Miljan Chatelan (Rudi), Eddy Grahl (Karli), Branko Samarovski (il Contadino), Klaus Manchen (voce del Contadino), Birgit Minichmayr (Frieda), Sebastian Hulk (Max), Kai Malina (Karl), Kristina Kneppek (Else), Stephanie Amarell (Sophie), Bianca Denkel (Paula), Mika Ahrens (Willi), Detlev Buck (il Padre di Eva), Anne-Kathrin Gummich (la Madre di Eva), Luzie Ahrens (scolaro), Gary Besila (scolaro), Leonard Boes (scolaro), Felix Bottcher (scolaro), Sophie Czech (scolaro), Parashiva Dragus (scolaro), Selina Ewald (scolaro), Nora Gruler (scolaro), Tim Guderjahn (scolaro), Jonas Jennerjahn (scolaro), Ole Joensson (scolaro), Gerrit Langentepe (scolaro), Lena Pankow (scolaro), Sebastian Pauli (scolaro), Franz Rewoldt (scolaro), Kevin Schmolinski (scolaro), Alexander Sedl (scolaro), Nino Seide (scolaro), Marvin Ray Spey (scolaro), Malin Steffen (scolaro), Lilli Trebs (scolaro), Paul Wolf (scolaro), Margarete Zimmermann (scolaro)
Fotografia/Photography: Christian Berger
Costumi/Costume Design: Moidele Bickel
Scene/Scene Design: Christoph Kanter
Suono/Sound: Guillaume Sciama, Jean-Pierre Laforce
Montaggio/Editing: Monika Willi
Produzione/Production: Lucky Red, Les Films Du Losange, X-Filme Creative Pool, Wega Film, ARD Degeto, Bayerischer Rundfunk, München, France 3 Cinema, Paris, ORF Film/Fernseh-Abkommen, Canal +, TPS Star
Distribuzione/Distribution: Lucky Red Distribuzione
Vendite all'estero/Sales abroad: Les Films Du Losange
censura: 102993 del 27-10-2009
Trama: Germania del Nord. 1913-14. In un villaggio protestante alcuni studenti, componenti di un coro diretto da uno degli insegnanti, sono testimoni con le loro famiglie di una serie di strani incidenti che ben presto iniziano ad apparire come rituali punitivi. Si insinua il dubbio che il misterioso rituale punitivo sia legato al malsano sistema scolastico e non sia uno scherzo del caso. Allo stesso modo ci si chiede se la scuola tedesca abbia una qualche influenza sul'ascesa del nazismo.
Sinopsys: Northen Germany, 1913-14. In a protestant village, a number of students who sing in a choir directed by one of their teachers witness, together with their families, a series of strange events that soon take on the appearance of punitive rituals. It is unclear whether the mysterious punitive rite has something to do with the unhealthy school system or is merely a chance occurrence. The question of whether German schools played a role in the rise of Nazism is also posed.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information