4526 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Pi? buio di mezzanotte (2014)

Torna indietro

Pi? buio di mezzanotte (2014)

Darker Than Midnight



Regia/Director: Sebastiano Riso
Soggetto/Subject: lib. ispirato a una storia vera, Andrea Cedrola, Stefano Grasso, Sebastiano Riso, Davide Cordova
Sceneggiatura/Screenplay: Andrea Cedrola, Stefano Grasso, Sebastiano Riso, Davide Cordova
Interpreti/Actors: Davide Capone (Davide), Vincenzo Amato (Massimo), Lucia Sardo (Assunta), Pippo Delbono (uomo in bianco), Carla Amodeo (Beatrice), Sebastian Gimelli Morosini (Meriliv Morlov), Giovanni Gulizia (la rettore), Gabriele Mannino (Wonder Woman), Rosario Raineri (Roberto), Fabio Grossi, Micaela Ramazzotti (Rita)
Fotografia/Photography: Piero Basso
Musica/Music: Michele Braga
Costumi/Costume Design: Luigi Bonanno
Scene/Scene Design: Melina Ormando, Raffaella Baiani
Montaggio/Editing: Marco Spoletini
Suono/Sound: Antonio Dolce
Produzione/Production: Ideacinema S.r.l.
Distribuzione/Distribution: Istituto Luce Cinecitt? srl
Vendite all'estero/Sales abroad: Rai Trade
censura: 108154 del 29-01-2014
Altri titoli: Darker Than Midnight
Trama: Davide ? un ragazzo di provincia, dai modi delicati e una voce armoniosa ma in contrasto con il padre per questo suo sogno di diventare una star. Una notte decide di andarsene di casa, nella sua fuga incontra un gruppo di coetanei che vivono in un parco della citt?. Sono anche loro scappati di casa per motivi diversi. Per Davide diventano una nuova famiglia, che lo accoglie e lo protegge. Ma la vita di strada non ? solamente avventura, bisogna inventarsi ogni giorno come sopravvivere, lui non si piega, e a differenza dei suoi amici, ha un sogno: quello di diventare un cantante, di vivere grazie alla sua voce. E sar? proprio la musica che gli dar? la forza per trovare una via d'uscita.
Sinopsys: Davide is different from other teenagers. Something makes him look like a girl. Davide is fourteen when he runs away from home. His intuition, leads him to choose Villa Bellini, the park in Catania, as a refuge. The park is a world in and of itself, a world of the marginalized, to which the rest of the city turns a blind eye. But one day the past catches up to the present and Davide has to face the most difficult choice, this time alone.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information