28 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Se sei così ti dico si (2011)

Torna indietro

Gallery

Se sei così ti dico si (2011)



Regia/Director: Eugenio Cappuccio
Soggetto/Subject: Antonio Avati, Claudio Piersanti, Eugenio Cappuccio
Sceneggiatura/Screenplay: Claudio Piersanti, Eugenio Cappuccio
Interpreti/Actors: Emilio Solfrizzi (Piero Cicala), Belen Rodriguez (Talita Cortès), Fabrizio Buompastore (emissario), Totò Onnis (Gianni Ciola (il barbiere, amico di Piero)), Francesca Faiella (Terry (assistente Talita)), Manuela Morabito (Arianna (prostituta)), Eleonora Albrecht (Michelle (amica americana Talita)), Gaetano D'amore (Vincenzo Corrente (pizzaiolo)), Azzurra Martino (Giusy), Salvatore Marino (Amed (cuoco)), Salvatore Loriga, Paolo Fiorino, Roberto De Francesco (Gustavo Bacelli (giornalista)), Iaia Forte (Marta (ex moglie Piero)), Carlo Conti (se stesso)
Fotografia/Photography: Gian Filippo Corticelli
Musica/Music: Francesco Cerasi
Costumi/Costume Design: Stefania Consaga, Maria Fassari
Scene/Scene Design: Giuliano Pannuti
Montaggio/Editing: Fabio Nunziata
Suono/Sound: Mario Iaquone, Pompeo Iaquone
Produzione/Production: Duea Film Spa, Medusa Film, Sky Cinema
Distribuzione/Distribution: Medusa Film S.p.A.
censura: 104263 del 12-04-2011
Trama: La storia racconta di Piero Cicala, che è riuscito ad avere il suo momento di successo negli anni '80… con una sola canzone, Io, te e il mare, un fuoco di paglia che però ha fruttato un milione di dischi venduti. Purtroppo il protagonista non ha saputo gestire la sfolgorante fortuna e se l'è vista svanire tra le mani, velocemente e irrevocabilmente. Piero, però, non è un depresso o uno che si butta giù più di tanto: ha carattere, lo stesso carattere forte e solare della Puglia, in cui ha fatto ritorno dopo il breve successo. Facendo i conti con tutti, naturalmente, perché nessuno può perdonarti il troppo successo e tanto meno l'inevitabile insuccesso che fisiologicamente segue a un grande successo.
Sinopsys: The story of Piero Cicala, who had his moment of success in the 80s ... with a single song, "You, me and the sea", a flash in the pan but has fruity one million records sold. Unfortunately, the protagonist has not been able to handle the blazing luck that faded, quickly and irrevocably. Piero, however, is not a depressed one: he has the same strong character of Apulia region, where he returned after his brief success. But no one can forgive the too successful people, and much less the inevitable failure that physiologically follows a great success...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information