51 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Noi credevamo (2010)

Torna indietro

Gallery

Noi credevamo (2010)

We Believed



Regia/Director: Mario Martone
Soggetto/Subject: da romanzo di A.Banti "Noi credevamo", liberamente ispirata a vicende storiche
Sceneggiatura/Screenplay: Mario Martone, Giancarlo De Cataldo
Interpreti/Actors: Luigi Lo Cascio, Valerio Binasco, Francesca Inaudi, Andrea Bosca, Edoardo Natoli, Luigi Pisani, Guido Caprino, Andrea Renzi, Michele Riondino, Renato Carpentieri, Ivan Franek, Roberto De Francesco, Stefano Cassetti, Peppino Mazzotta, Franco Ravera, Alfonso Santagata, Vincenzo Pirrotta, Ivano Alovisio, Giovanni Calcagno, Salvatore Cantalupo, Fulvia Carotenuto, Roberto Accornero, Maria Scorza, Beppe Chierici, Frederique Loilee, Juri Ferrini, Antonello Cossia, Beppe Rosso, Dante De Rose, Paolo Pierobon, Enzo Salomone, Paolo Mazzarelli, Bruno Carriello, Emiliano Masala, Antonio Pennarella, Giovanni Ludeno, Danilo Rovati, Totò Onnis, Giancarlo Judica Cordiglia, Michelangelo Dalisi, Marco Mario De Notaris, Vito Facciolla, Giovanni Capalbo, Edoardo Winspeare, Filippo Plancher, Pino Calabrese, Leslie Csuth, Luigi Biondi, Claudio Spadaro, Giancarlo Muselli, Nino Bruno, Roberto Zibetti, Francis Pardeilhan, Benedetto Simonelli, Jean-Jacques Le Vessier, Lola Peploe, Elise Charlotte Vigier, Vanessa Faye Stanley, Benoit Resillot, Paolo Civati, Remy Boniface, Davide Compagnone, Vincenzo Boniface, Stefano Jotti, Gino De Luca, Roberta Serrano, Romuald Klos, Denise Mac Nee, Annalisa Arbolino, Jean-Pierre Pancrazi, Claude Lebas, Pilar Perez Aspa, Pierre Lucat, Vincenzo Perna, Salvatore Ragusa, Massimo Zordan, Nuccio Siano, Renato Marotta, Angelo Tronca, Francesco Di Leva, Luciana Zazzera, Carlo Guitto, Angelo Borruto, Rocco Caprano, Toni Servillo (Giuseppe Mazzini), Luca Barbareschi (Antonio Gallenga), Fiona Shaw (Emilie Ashurst Venturi), Luca Zingaretti (Francesco Crispi), Anna Bonaiuto
Fotografia/Photography: Renato Berta
Musica/Music: Hubert Westkemper
Costumi/Costume Design: Ursula Patzack
Scene/Scene Design: Emita Frigato
Montaggio/Editing: Jacopo Quadri
Suono/Sound: Gaetano Carito, Maricetta Lombardo
Produzione/Production: Palomar S.p.A., Les Films d'Ici, Rai Cinema, Rai Fiction, Arte France Cinéma, Paris, Feltrinelli
Distribuzione/Distribution: 01 Distribution
Vendite all'estero/Sales abroad: Rai Trade
censura: 103600 del 30-06-2010
Altri titoli: We Believed
Trama: Tre ragazzi del Sud Italia, in seguito alla feroce repressione borbonica dei moti che nel 1828 vedono coinvolte le loro famiglie, maturano la decisione di affiliarsi alla Giovine Italia di Giuseppe Mazzini. Le loro vite verranno segnate dalla loro missione di cospiratori e rivoluzionari, sospese come saranno tra rigore morale e pulsione omicida, spirito di sacrificio e paura, carcere e clandestinità, slanci e disillusioni.
Sinopsys: Following the fierce Bourbon repression of the political movements of 1828 which touched all their families, three young men from the south of Italy decide to join Giuseppe Mazzini's "Giovane Italia". Their lives will be tragically marked by their conspiratorial and revolutionary missions, balanced as they are between moral rigour and murderous impulses, the spirit of sacrifice and fear.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information