1079 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

I primi della lista (2011)

Torna indietro

Gallery

I primi della lista (2011)



Regia/Director: Roan Johnson
Soggetto/Subject: Renzo Lulli
Sceneggiatura/Screenplay: Davide Lantieri, Roan Johnson
Interpreti/Actors: Claudio Santamaria, Francesco Turbanti, Paolo Cioni, Sergio Pierattini, Daniela Morozzi (mamma del Lulli)
Fotografia/Photography: Tommaso Borgstrom
Musica/Music: Ratchev & Carratello
Costumi/Costume Design: Andrea Cavalletto
Scene/Scene Design: Mauro Vanzati
Montaggio/Editing: Marco Guelfi
Produzione/Production: Palomar S.p.A., Urania Pictures, Rai Cinema, Rectangle Productions
Distribuzione/Distribution: Cinecittà Luce
censura: 104585 del 31-08-2011
Trama: Il film è ispirato a una storia vera che ruota intorno alla data del 1 giugno 1970. Dopo la stagione delle manifestazioni studentesche e gli scioperi della classe operaia, a Pisa nell'ambiente del movimento studentesco, gira voce che anche in Italia si stia preparando un colpo di stato militare come quello dei colonnelli in Grecia di qualche anno prima. Meglio per i ragazzi più esposti lasciare la propria casa per qualche giorno. Pino Masi, noto autore di canzoni di lotta, decide di allontanarsi insieme a due liceali. Per strada, verso il confine jugoslavo, incontrano soldati in armi e suppongono che il peggio stia accadendo. Non pensano che semplicemente il giorno dopo è il 2 giugno e i militari si stanno recando a Roma per la parata.
Sinopsys: The film is inspired by a true story that revolves around the date of June 1, 1970. After the season of student demonstrations and strikes of the working class in Pisa, in Italy spreads the rumor that is under preparation a military coup, as the one of the Colonels in Greece a few years before. Best for people at risk to leave their home for a few days. Pino Masi, author of songs of struggle, decides to leave with two high school students. On the way towards the Yugoslav border, they face armed soldiers and assume that the worst is happening. They do not just think that the next day is June 2 and the military are traveling to Rome for the traditional parade on the Republic Anniversary Day.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information