1512 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Isole (2012)

Torna indietro

Gallery

Isole (2012)

Islands



Regia/Director: Stefano Chiantini
Soggetto/Subject: Stefano Chiantini, Massimo Gaudioso
Sceneggiatura/Screenplay: Stefano Chiantini, Giuliano Miniati
Interpreti/Actors: Asia Argento (Martina), Giorgio Colangeli (don Enzo), Ivan Franek (Ivan), Anna Ferruzzo (Wilma), Pascal Zullino (Rocco), Alessandro Tiberi (don Paolo), Paolo Briguglia (Alessandro), Vincenzo Crivello (muratore)
Fotografia/Photography: Vladan Radovic
Musica/Music: Piernicola Di Muro
Costumi/Costume Design: Susanna Mastroianni, Francesca Tessari
Scene/Scene Design: Ludovica Ferrario
Montaggio/Editing: Luca Benedetti, Cristina Flamini
Suono/Sound: Tullio Morganti
Produzione/Production: Obraz Film S.r.l., IN.PAR sas, S.I.P. S.r.l.
Distribuzione/Distribution: Zaroff Film
Vendite all'estero/Sales abroad: Ellipsis Media International
censura: 106057 del 29-03-2012
Altri titoli: Islands
Trama: Isole racconta l’incontro di tre solitudini e la nascita di un amore fatto di timidi sguardi e approcci impacciati. Una storia che matura sotto il tetto di una casa canonica sulle isole Tremiti. È qui che per una serie di coincidenze si ritrovano a vivere insieme Ivan – un immigrato clandestino -, Martina – una ragazza che ha “perso” l´uso della parola - e don Enzo – l´anziano tutore di Martina -, personaggi particolari e in qualche modo borderline. Con leggerezza vedremo crescere i loro rapporti: l´amicizia tra il vecchio prete e lo straniero, ma soprattutto l’amore tra Ivan e Martina, un amore a cui si opporranno l’interesse e la cattiveria del mondo circostante, rappresentato da Wilma, la sorella del vecchio don Enzo. Proprio però nell’inaspettata alleanza dell’anziano prete – padre putativo della ragazza che, inizialmente “indignato” e spaventato dal loro amore finirà invece per parteggiare con i due – Ivan e Martina troveranno l’unica complice. Una complicità che legittimerà e darà dignità al loro amore.
Sinopsys: Islands tells the story of the meeting of three solitudes, and the first stirrings of a love born of shy glances and awkward approaches. The story unfolds under the roof of a parsonage on the Tremiti islands. Here, thanks to a series of coincidences, Ivan, an illegal immigrant; Martina, a young woman who has lost her ability to speak; and Father Enzo, Martina´s elderly guardian, will end up living together, all three of them unusual characters living on the margins of society. We will see their relationships growing almost effortlessly: the friendship between the old priest and the foreigner, but especially the love between Ivan and Martina, strongly opposed by the self-interested, mean-spirited environment that surrounds them. Yet amazingly, it is in the unlikely alliance with the old priest/putative father, initially outraged by and fearful of their love, who eventually has a change of heart and takes their side, that Ivan and Martina will find their only defender. It is this alliance that legitimizes and dignifies their love.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information