36 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Italiano medio (2015)

Torna indietro

Italiano medio (2015)



Regia/Director: Maccio Capatonda
Soggetto/Subject: Sergio Spaccavento, Marco Alessi, Maccio Capatonda
Sceneggiatura/Screenplay: Maccio Capatonda, Marco Alessi, Sergio Spaccavento, Daniele Grigolo, Danilo Carlani, Luigi Luciano
Interpreti/Actors: Maccio Capatonda (Giulio Verme, Antonino Verme, Mariottide), Luigi Luciano (Alfonzo, Filomena Leccamuli, Passante), Enrico Venti (Pippo, Tamarro, Buttafuori), Barbara Tabita (Sharon), Lavinia Longhi (Franca), Franco Mari (Cartelloni), Gabriella Franchini (Rita Levati Mocassini), Francesco Sblendorio (Ermanno Calcinacci), Rodolfo D'Andrea (Rodolfo Purtroppi), Matteo Bassofin (il Peggiore), Anna Pannocchia (Marinella Sgarri), Nino Frassica, Raul Cremona, Andrea Scanzi, Pierluigi Pardo
Fotografia/Photography: Massimo Schiavon
Musica/Music: Fabio Gargiulo, Chris Costa
Costumi/Costume Design: Elena Matilde Cavallaro
Scene/Scene Design: Paolo Sansoni
Montaggio/Editing: Marcello Macchia, Giogi? Franchini
Suono/Sound: Sandro Broggini
Produzione/Production: Medusa Film
Distribuzione/Distribution: Medusa Film S.p.A.
censura: 109368 del 26-01-2015
Trama: Giulio Verme ? un ambientalista convinto in crisi depressiva, che alla soglia dei 40 anni si ritrova a fare la "differenziata" in un centro di smistamento rifiuti alla periferia di Milano. Avvilito, depresso, ? ormai totalmente incapace di interagire con chiunque: con i colleghi di lavoro, con i vicini, con la famiglia e con Franca, la compagna di una vita. L'incontro con l'agguerrita, anche se poco credibile, associazione ambientalista dei "Mobbasta" lo convince a combattere fervidamente contro lo smantellamento di un parco cittadino, ma per Giulio ? l'ennesimo fallimento. Non ci sono pi? speranze per il nostro protagonista fino a quando incontra Alfonzo, un suo vecchio amico di scuola che ha per. un rimedio per tutti i suoi mali: una pillola miracolosa che gli far? usare solo il 2% del proprio cervello anzich? il 20%. Ed ? proprio cos. che Giulio supera la depressione: non pensa pi? all'ambiente ma solo a s? stesso come ogni italiano medio. Una battaglia senza esclusioni di colpi si consuma nel cervello e nella vita di Giulio, tra l'Italiano Medio e quello impegnato ma inconcludente, che lo porter? non solo a diventare il Vip pi? famoso d'Italia ma anche a cambiare gran parte della sua vita...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information