2247 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Rosso Malpelo (2007)

Torna indietro

Rosso Malpelo (2007)

Bad Redhead



Regia/Director: Pasquale Scimeca
Soggetto/Subject: Pasquale Scimeca, da novella di Gianni Verga
Sceneggiatura/Screenplay: Pasquale Scimeca, Nennella Buonaiuto
Interpreti/Actors: Antonio Ciurca, Omar Noto, Vincenzo Albanese, Vincenzo Mazzarella, Alice Iacopelli, Raffaella Esposito, Alessandra Leanza, Attilio Ferrara, Franco Scaldati, Gaspare Cucinella, Melino Imparato, Sara Favarò, Lucia Sardo
Fotografia/Photography: Duccio Cimatti
Musica/Music: Miriam Meghnagi
Costumi/Costume Design: Grazia Colombini
Scene/Scene Design: Paolo Previti
Montaggio/Editing: Babak Karimi
Suono/Sound: Maricetta Lombardo
Produzione/Production: Arbash
Distribuzione/Distribution: Arbash Distribuzione
Vendite all'estero/Sales abroad: Adriana Chiesa Enterprises
censura: 100567 del 06-03-2007
Altri titoli: Bad Redhead
Trama: In un tempo indefinito della storia, in un luogo imprecisato del pianeta, vive un ragazzo rosso di faccia e di capelli che tutti lo chiamano Rosso Malpelo.Rosso Malpelo è così povero che è costretto a lavorare in miniera. Poi un giorno suo padre muore schiacciato sotto una frana e Malpelo rimane solo. Sua madre si risposa e va a vivere in un altro paese. La sorella se ne va col suo fidanzato e la casa viene chiusa. In miniera lavorano tanti altri bambini, ma ce n'è uno a cui Malpelo vuole un po' di bene: Ranocchio. Ma Ranocchio, che alla miniera non è abituato, ben presto si ammala. Malpelo, che in cuor suo non è proprio cattivo, se lo carica sulle spalle e lo riporta in paese. Adesso è completamente solo, e quando il padrone della miniera (un ingegnere stolto e insensibile attaccato ai soldi e al profitto) lo manda a lavorare in una galleria lontana e pericolosa, lui ci va, tanto, pensa: "io sono Malpelo e se muoio nessuno mi cerca".
Sinopsys: In a not specific time in history, in a not specific place on this planet, lives a redface, redhead boy and all the people use to call him Rosso Malpelo (Bad Redhead). He is such a poor guy that is forced to work in mine. One day his father dies in a landslide, leaving Malpelo alone. His mother, got married with another man, moves to another town. His sister goes away with her boyfriend, and their house got closed. There are many children working in mine, but one who Malpelo loves the most: Ranocchio. But Ranocchio, so young and not used to this hard work , soon gets sick. Malpelo takes him in his shoulder and brings him at home. Now he is completely alone and when his boss (an engineer who cares of nothing but money and profits) sends him to work in a far and dangerous gallery, Malpelo goes, thinking: "I'm Malpelo and if I die none will look for me".

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information