18 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

2061 - Un anno eccezionale (2007)

Torna indietro

2061 - Un anno eccezionale (2007)

2061 - An exceptional Year



Regia/Director: Carlo Vanzina
Soggetto/Subject: Carlo Vanzina, Enrico Vanzina
Sceneggiatura/Screenplay: Carlo Vanzina, Enrico Vanzina, Diego Abatantuono
Interpreti/Actors: Diego Abatantuono, Emilio Solfrizzi, Sabrina Impacciatore, Dino Abbrescia, Andrea Osvart, Stefano Chiodaroli, Jonathan Kashanian, Antonello Costa, Paolo Macedonio, Ninì Salerno, Ugo Conti, Gennaro Diana, Anna Maria Barbera, Paolo Cevoli, Massimo Ceccherini, Michele Placido
Fotografia/Photography: Claudio Zamarion
Musica/Music: Federico De Robertis
Costumi/Costume Design: Nicoletta Ercole
Scene/Scene Design: Luca Merlini
Montaggio/Editing: Raimondo Crociani
Produzione/Production: International Video 80, Rai Cinema
Distribuzione/Distribution: 01 Distribution
censura: 101168 del 25-10-2007
Altri titoli: 2061 - An exceptional Year
Trama: 2061: dopo una tremenda crisi energetica dovuta all'esaurimento delle scorte petrolifere, il mondo è piombato in una sorta di cupo Medioevo. L'Italia è un paese disunito, multietnico, quasi pre-risorgimentale: al nord è nata la Repubblica Longobarda difesa da un muro altissimo; nella Repubblica Popolare della Romagna la tassazione è al 100% ma abbonda la benzina; la Toscana è tornata ad essere un Granducato dove le fazioni dei Della Valle e dei Cecchi Gori lottano per il potere; al centro è rinato lo Stato Pontificio, un regime integralista dove domina l'Inquisizione; al sud regna il Sultanato delle due Sicilie dove le temperature oscillano tra i 32 e i 54 gradi. Da qui, un gruppo di avventurosi patrioti capitanati da un istrionico"Professore", intraprende un viaggio grottesco e picaresco, con lo scopo di unirsi alla resistenza e con la "mission impossible" di arrivare a Torino per rifare l'Italia.
Sinopsys: 2061: a massive energy crisis caused by the end of the oil reserves sends humanity into a new Dark Ages. Italy ism once again a patchwork of separate states: the Lombard Republic, defended by a high wall, is founded in the north; in the People's Public of Romagna the taxes have reached 100%, but there is plenty of gas to be had; Tuscany goes back to being a Grand Duchy, with the Della Valle and Cecchi Gori factions struggling for power; Papal rule has been restored in central Italy, under a fundamentalist regime preoccupied with a new Inquisition; in the south, the Sultanate of the Two Sicilies reigns, as temperatures fluctuate from 90 to 130 degrees Fahrenheit. In this climate, a group of intrepid patriots led by the highly theatrical "Professor" sets out on a grotesque, picaresque journey, hoping to accomplish the "mission impossible" of reunifying Italy.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information