1564 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'oro di Scampia (2013)

Torna indietro

Gallery

L'oro di Scampia (2013)



Regia/Director: Marco Pontecorvo
Soggetto/Subject: Giuseppe Fiorello, Paolo Logli, Alessandro Pondi, Pietro Calderoni, Maria Gabriella Giacometti, Gaetano Savatteri, da "La mia vita sportiva" di Maddaloni
Sceneggiatura/Screenplay: Paolo Logli, Alessandro Pondi, Giuseppe Fiorello, Pietro Calderoni, Maria Gabriella Giacometti
Interpreti/Actors: Giuseppe Fiorello, Anna Foglietta, Gianluca Di Gennaro, Anna Bellezza, Ciro Petrone, Emanuele Vicorito, Francesco Martino, Francesca Liardo, Christian Parlati, Manuel Parlati, Davide Scafa, Domenico Pinelli, Salvio Simeoli, Nunzia Schiano, Anna Ammirati, Gaetano Bruno, Franco Ricciardi, Ivan Granatino, Salvatore Striano, Nello Mascia
Fotografia/Photography: Vincenzo Carpineta
Musica/Music: Francesco De Luca, Alessandro Forti
Costumi/Costume Design: Daniela Ciancio
Suono/Sound: Emanuele Cecere
Produzione/Production: Picomedia S.r.l.
censura: 107763 del 09-10-2013
Trama: La storia di Enzo e Toni Capuano è liberamente ispirata alla vita di Gianni e Pino Maddaloni, che nel 2000 portarono l'Italia sul gradino più alto del podio alle Olimpiadi di Sydney nella disciplina del judo. Scampia è un sobborgo di Napoli, in cui vivono 120mila abitanti stipati in palazzoni fatiscenti, con uno dei tassi di disoccupazione più alti d'Italia. In questo contesto sorge la palestra che Enzo Capuano gestisce insieme al suo maestro Lupo. Enzo è un uomo ostinato e per nessun motivo al mondo se ne andrebbe da Scampia, anche se il suo lavoro con i giovani è visto di cattivo occhio perché sottrae la manovalanza al crimine. Enzo e Lupo si adorano, ma sono molto diversi tra loro. Tanto è impulsivo e irruento Enzo e tanto è riflessivo e mediatore Lupo. E dal loro lavoro è nato un gruppo di giovani judoki che i due hanno rubato alla strada e che ha il suo massimo risultato nel figlio di Enzo, Toni Capuano. Che al momento in cui inizia la nostra storia concorre per il titolo di campione italiano di categoria. E' questo l'oro di Scampia: la voglia di cambiare anche contro l'evidenza. Toni quell'oro olimpico lo vincerà!
Sinopsys: In the district of Scampia the point of reference for many kids is the gym of Giovanni Maddaloni where kids can practice for free judo and other martial arts and discover, through sport, the values of life. For one of them, the son of Gianni, the dream comes true, he wins the gold medal at the Sydney Olympics in 2000.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information