1564 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'ultimo pulcinella (2008)

Torna indietro

L'ultimo pulcinella (2008)

The Last Pulcinella



Regia/Director: Maurizio Scaparro
Soggetto/Subject: Maurizio Scaparro, Rafael Azcona, Diego De Silva
Sceneggiatura/Screenplay: Maurizio Scaparro, Rafael Azcona, Diego De Silva
Interpreti/Actors: Massimo Ranieri, Adriana Asti, Jean Sorel, Valeria Cavalli, Domenico Balsamo, Carla Ferraro, Margot Dufrene, Georges Corraface, Antonio Casagrande
Fotografia/Photography: Roberto Meddi
Musica/Music: Mauro Pagani
Costumi/Costume Design: Gianni Addante
Scene/Scene Design: Giantito Burchiellaro
Montaggio/Editing: Luca Gianfrancesco
Suono/Sound: Mario Iaquone
Produzione/Production: Faro Film S.r.l., Compagnia Italiana Centro Europeo di Teatro d'Arte, Rai Cinema
Distribuzione/Distribution: Bolero Film
Vendite all'estero/Sales abroad: Rai Trade
censura: 102275 del 30-12-2008
Altri titoli: The Last Pulcinella
Trama: Michelangelo è un attore di Napoli che recita rassegnato il suo Pulcinella. Quando scopre che suo figlio Francesco, dopo aver assistito a un omicidio di camorra, è scappato nelle banlieues parigine dalla sua amica Cecilia, decide di recarsi anche lui a Parigi. Qui ritrova un vecchio amico professore della Sorbona e la sua assistente Faiza, grazie ai quali riconquista la fiducia del figlio, e conosce Marie, ex attrice di varietà e ormai custode di un vecchio teatro. Tutti insieme decidono di riaprire il teatro e mettono in scena un soggetto inedito di Rossellini su Pulcinella. Malgrado le numerose difficoltà, Michelangelo cercherà di creare uno spazio dove riconsegnare dignità alla figura dell’artista.
Sinopsys: Michelangelo is a Neapolitan actor who performs as Pulcinella, with little hope for the future. When he learns that his son Francesco, after witnessing a mafia murder, has fled to the outskirts of Paris, to the home of his friend Cecilia, Michelangelo decides to follow him. With the help of an old friend who is a professor at the Sorbonne and the friend’s assistant, Faiza, he regains the trust of his son and meets Marie, a former actress in variety shows and custodian of an old theatre. They all decide to reopen the thea tre and stage an unknown work by Roberto Rossellini on Pulcinella. Despite the many difficulties, Michelangelo tries to create a space were artists can regain their dignity.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information