121 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La finestra di Alice (2013)

Torna indietro

Gallery

La finestra di Alice (2013)



Regia/Director: Carlo Sarti
Soggetto/Subject: Carlo Sarti
Sceneggiatura/Screenplay: Carlo Sarti
Interpreti/Actors: Fabrizio Bucci (Gabriele), Sergio Muniz (Fabio), Debora Caprioglio (Antonella), Clizia Fornasier (Alice), Enrico Beruschi (editore), Carmen De Venere (Marianna), Nicola Cavallari (Byron), Francesca Giordano (Carolina), Corrado Calda (direttore), Donatella Allegro (Adelaide), Umberto Petranca (l'uomo dei giardini)
Fotografia/Photography: Alessandro Pavoni
Musica/Music: Gianluca Porcu
Costumi/Costume Design: Cinzia Tomaciello
Montaggio/Editing: Giorgia Scalia, Fabio Bianchini
Suono/Sound: Marco Parollo
Produzione/Production: Borgo dello Spettacolo
Distribuzione/Distribution: Borgo dello Spettacolo
censura: 107259 del 17-04-2013
Trama: Gabriele (Fabrizio Bucci), uno "scrittore" abitudinario e squattrinato, fatica non poco a sbarcare il lunario. La svolta della sua vita potrebbe rivelarsi l'eredità di un magnifico appartamento, gravato però da una ipoteca. Per poterselo tenere decide di raggranellare un po' di denaro affittando una parte della casa dove abita. Ma il suo affittuario, Fabio Fernandez (Sergio Muniz), è un avventuriero senza radici arrivato da chissà dove e chissà perché e non pare proprio la persona giusta. Fabio infatti è confusionario, non paga regolarmente l'affitto e con il passare dei giorni le diversità fra i due si fanno sempre più evidenti. La vicenda si tinge di giallo quando un misterioso assassinio avviene nella casa di fronte a quella di Gabriele, la medesima casa dove il timido Gabriele spia con il binocolo la bella Alice. La cosa si fa ancora più preoccupante quando l'Ispettore di Polizia fa cadere i sospetti proprio su Fabio…
Sinopsys: The poor and shy Gabriele, spends his days with binoculars in hand and eyes glued to the windows of the building across the street where lives Alice, the beautiful neighbor. Everything seems immutable in the life of Gabriele, but thanks to the encounter / clash with the explosive Fabio, Gabriele exceeds his shyness to be open to life.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information