80 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Malanapoli - La ventunesima stella (2013)

Torna indietro

Gallery

Malanapoli - La ventunesima stella (2013)

Bad Naples - The 21st Star



Regia/Director: Enzo Morzillo
Soggetto/Subject: Enzo Morzillo
Sceneggiatura/Screenplay: Enzo Morzillo
Interpreti/Actors: Lello Giulivo, Patrizio Rispo, Emiliano De Martino, Rosa Rongone, Antonio Ciccone, Giò Di Sarno, Angela Bertamino, Tommaso Palladino
Fotografia/Photography: Salvatore Scarico
Musica/Music: Carmine Liberati
Costumi/Costume Design: Elena Pavlat
Suono/Sound: Mauro Paolucci
Montaggio/Editing: Hank Chinaski
Produzione/Production: Arturo&Mario Production, Vabesanuga Cinema di Ciccone Antonio
Distribuzione/Distribution: Vabesanuga Cinema di Ciccone Antonio
censura: 107942 del 02-12-2013
Altri titoli: Bad Naples - The 21st Star
Trama: Romania. Due rumeni aspettano impazienti vicino la loro auto. Hanno un affare da concludere. Una dozzina di ragazze rumene da vendere ad un clan malavitoso napoletano. Qualcosa va storto. L'affare si conclude nel sangue. Napoli. Enzo Michele e Serena girano per le strade, chiedono tangenti. Loro sono malavitosi, sono parte del clan Matera. Antonio Matera è il loro boss. Ha una doppia vita. Una bella moglie, ex cantante, e una figlia stupenda, la sua stella, che frequenta l'università. Antonio è diviso tra la famiglia e il clan, tra le bugie che racconta alla figlia sulla sua verà identità e i loschi affari in giro per la città. Si affeziona ad una ragazza rumena, Dora, la protegge. La protegge dai rumeni che vogliono vendetta. Intanto viene annunciata dai politici di maggior spicco la decisione di liberare i 41 bis. Perchè liberare la vecchia guardia proprio mentre la città è dilaniata da nuove bande criminali?! Questo si chiede Paolo Belli, giornalista venuto a Napoli ad indagare su questo particolare evento, e che osa domandare agli stessi politici corrotti durante una conferenza stampa, ma per chiedere troppo, attira su di se l'attenzione del clan e non solo. Poi c'è Giordano, un giovane temerario, uno della nuova guardia, pericolosa e spietata, che sfida Don Saverio appena uscito dal carcere, ignorando gli avvertimenti di Don Gennaro, il più anziano dei boss. Una lotta all'ultima pallottola, tra agguati, sangue e morti. Intanto le forze dell'ordine indagano, cercano di fermare le azioni di queste bande di ragazzini, ma si vedono impotenti di fronte a tanta violenza e criminalità. Si lasciano convincere anche loro che liberare i vecchi malavitosi sia la soluzione giusta per rimettere ordine a Napoli. Antonio Matera si ritroverà a fare i conti con tutte le bugie e i problemi che una doppia identità comporta, e soprattutto un tipo di vita come quella malavitosa. Proprio durante una rapina, succede qualcosa che gli cambierà la vita. Adesso è in cerca di redenzione, vuole uscire da questo mondo, vuole costituirsi. Ma il prezzo da pagare è troppo alto, e dovrà fare una scelta difficile. Questa non è una semplice storia di malavita organizzata. Qui politica, criminalità e violenza si intrecciano in storie di vita quotidiana, di valori e di famiglia. Questo film ci insegna che se ogni scelta comporta delle conseguenze, il cambiamento è comunque possibile.
Sinopsys: Romania. Two Romanians waiting impatiently near their car. They have a business to be concluded. A dozen Romanian girl for sale at a Neapolitan gangster clan. Something goes wrong. The deal ends in blood. Naples. Enzo, Michele and Serena walk around the street, they ask for bribes. They are gangster. They are in Matera's clan. Antonio Matera is their boss. He has a double life. He has a beautiful wife, one time good singer, and a beautiful daughter, his star, that attends to university. Antonio has a life between the family and his clan, a life between his lies, that he tells to him daughter, and his true identity and his shady dealings. He grows fond of Romanians girl, Dora, and protects her. He protects her from Romanians who want revenge. Meanwhile, it is announced by the politicians of the most prominent decision to release the gangsters convict by Italian rule 41 bis (hard prison). Why release the old guard just as the city is torn apart by new gangs? This is the question of the journalist Paolo Belli, comes to Naples for to investigation this particular event and dares to ask to corrupt politicians during a press conference but to ask too, draws on himself the attention of the clan and not only. Then there's Giordano, a reckless young man, one of the new guard, dangerous and ruthless, that challenge Don Saverio just released from prison, ignoring the warnings of Don Gennaro, the eldest of the boss. A fight to the last bullet, including ambushes, blood and death. Meanwhile, the police are investigating, trying to stop the actions of these gangs of kids, but they seem themselves powerless in the face of so much violence and crime. They also convince them to leave the old criminals is the right solution to restore order in Naples. Antonio Matera will be found to deal with all the lies and the problems that entails a dual identity, and above all a kind of life as the underworld. It was during a robbery, something happens that will change his life. He is now in search of redemption, he wants out of this world, wants to build up. But the price to pay is too high, and must a difficult choice. This is not a simple story of organized crime. Here, politics, crime and violence are woven into stories of everyday life, values and family. This movie teaches us that if every choice has consequences, change is still possible.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information